colombia-uccisi-10-dissidenti-delle-farc
03.03.2021 - 07:20
Aggiornamento: 14:55

Colombia, uccisi 10 dissidenti delle Farc

Vasta operazione delle forze militari nella regione del Guaviare. I militanti morti, contrari all'accordo di pace con il governo, preparavano attentati

Dieci presunti integranti della guerriglia dissidente delle Forze armate rivoluzionarie della Colombia (Farc) sono stati uccisi, e altri tre sono rimasti feriti e sono stati catturati, in una operazione militare realizzata nel dipartimento colombiano del Guaviare. Lo scrive il settimanale Semana di Bogotà.

Nella sua pagina online il periodico indica che il gruppo di militanti intercettato da un reparto dell'esercito nel municipio di Calar, nella regione di Buenos Aires, erano alle dipendenze di un comandante conosciuto col nome di battaglia di 'Gentil Duarte', che è stato uno dei primi guerriglieri a darsi alla macchia rifiutando di accettare l'Accordo di pace firmato dalle Farc con il governo del presidente Juan Manuel Santos.

Fonti militari hanno assicurato che il contingente guerrigliero era incaricato di realizzare operazioni terroristiche, attività di narcotraffico e di estrazione mineraria illegale, e di ricatto della popolazione civile residente nei dipartimenti di Caquetá, Guaviare e Meta.

Via Twitter il ministro della Difesa ha sottolineato l'importanza dell'operazione, e assicurato che il governo non si darà tregua fino a quando non riuscirà a catturare lo stesso 'Gentil Duarte', una delle personalità chiave della storia delle Farc.
 
 

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
colombia dissidenti farc
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved