31.12.2020 - 11:38

A Samoa e Kiribati è già 2021

Nella parte più orientale del mondo, il nuovo anno è già iniziato

a-samoa-e-kiribati-e-gia-2021
(Keystone)

Nella parte più orientale del mondo, il 2021 è già iniziato. Gli abitanti delle isole del Mare del Sud di Samoa e Kiribati sono stati i primi ad accogliere il nuovo anno alle 11:00 ora CET. In entrambi i paesi, l'atmosfera di Capodanno è piuttosto sommessa a causa della pandemia di coronavirus. Anche se si dice che non ci siano ancora state infezioni da coronavirus a Kiribati e a Samoa il primo caso è stato segnalato solo a metà novembre, i fuochi d'artificio pubblici sono stati cancellati. I turisti stranieri non sono attualmente autorizzati a visitare le isole del Pacifico meridionale.

Entrambi i Paesi guardano con ansia al nuovo anno a causa del cambiamento climatico globale. Nella capitale delle Samoa, Apia, le tempeste hanno causato inondazioni. Le 3000 isole che appartengono a Kiribati stanno lottando contro le inondazioni dovute all'innalzamento del livello dell'acqua nel Pacifico.

 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved