Stati Uniti
23.12.2020 - 18:58

Accademia di West Point, in 70 barano all'esame di matematica

L'esame era stato condotto a distanza a causa della pandemia. 58 hanno ammesso la colpa, per alcuni si prospetta l'espulsione

accademia-di-west-point-in-70-barano-all-esame-di-matematica
(Keystone)

Oltre 70 cadetti della prestigiosa accademia militare di West Point, nello Stato di New York, hanno barato durante un esame di matematica. Lo riportano i media americani, sottolineando che si tratta del peggiore scandalo dagli anni Settanta che colpisce il cuore della reputazione dell'accademia militare federale dell'esercito a stelle e strisce, il cui codice morale recita proprio che "un cadetto non mentirà, non imbroglierà, e non tollererà coloro che lo fanno".

Cinquantotto cadetti hanno ammesso di aver barato all'esame, condotto a distanza a causa della pandemia di coronavirus. La maggior parte di loro è stata iscritta ad un programma di riabilitazione e sarà in libertà vigilata per il resto del tempo che trascorrerà in accademia, mentre altri si sono dimessi e altri ancora devono affrontare udienze che potrebbero portare alla loro espulsione.

Tim Bakken, professore di diritto a West Point, ha definito lo scandalo una questione di sicurezza nazionale, visto che i cadetti diventeranno i leader da cui dipenderà la nazione. "Non ci sono scuse per barare quando il codice fondamentale per i cadetti è che non dovrebbero mentire, imbrogliare o rubare", ha proseguito.

Mentre il colonnello dell'esercito Mark Weathers, capo di stato maggiore di West Point, ha detto in un'intervista di essere "deluso" dal loro comportamento, pur non considerando l'incidente una grave violazione del codice. A suo parere, questo non sarebbe successo se l'esame fosse stato sostenuto nel campus.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved