Corona (foto Keystone)
Italia
25.03.2019 - 17:310

Fabrizio Corona torna in cella

Avrebbe violato ripetutamente le restrizioni impostegli dal tribunale, dimostrando, anche in tv, di essere insofferente alla cura cui è sottoposto

Nel primo pomeriggio Fabrizio Corona è tornato a San Vittore. L'ex “fotografo dei vip” conosciuto anche in Canton Ticino, dove è stato indagato assieme alla ex moglie, per traffico di valuta, soldi che aveva fatto sparire dalla sua agenzia fotografica, è tornato in carcere dopo essere stato arrestato dagli agenti del commissariato Garibaldi Venezia.

I poliziotti hanno eseguito un decreto di arresto del Tribunale di sorveglianza. A decidere il suo rientro in cella è stato il magistrato Simone Luerti, che ha sospeso l’affidamento terapeutico assegnato al fotografo per curarsi dalla dipendenza psicologica dalla cocaina. L'ordine di carcerazione è arrivato a seguito delle numerose violazioni delle prescrizioni che lo stesso Tribunale gli aveva imposto.  Oltre ad una serie di violazioni delle prescrizioni «territoriali» ed «orarie», Fabrizio Corona, sia con un video su Instagram che in tv, a fine febbraio, ''ha dimostrato, con una serie di affermazioni, di essere insofferente alle regole dell’affidamento terapeutico''. Dicendo, in sostanza, che non ne poteva più di rispettare le regole e quindi di volersene fregare. Insomma, l'arresto è andato a cercarselo.

Potrebbe interessarti anche
Tags
fabrizio corona
fabrizio
corona
tribunale
cella
© Regiopress, All rights reserved