carrozza-a-soqquadro-soppresso-un-treno-diretto-a-chiasso
Carabinieri Monza Brianza
22.05.2022 - 14:43
Aggiornamento: 15:38
di Marco Marelli

Carrozza a soqquadro: soppresso un treno diretto a Chiasso

Quattordici giovani, tra i 15 e i 21 anni, sono stati denunciati ieri dai carabinieri

Un treno diretto a Chiasso è stato soppresso ieri sera dopo che l’ultima carrozza era stata messa a soqquadro da un gruppo di giovani, quattordici dei quali identificati e denunciati dai carabinieri. Il convoglio era partito da Milano Porta Garibaldi e sarebbe dovuto arrivare alla stazione svizzera poco prima delle 23.

Il tutto è iniziato attorno alle 22, quando la giovane capotreno di soli 26 anni è entrata a controllare i biglietti. Tra schiamazzi, urla, piedi sui sedili, musica a tutto volume e una fitta nebbia di sigaretta, una banda di ragazzi e ragazze aveva preso possesso della carrozza. In fondo qualcuno con una bomboletta spray di colore rosa stava lasciando la propria firma sul vetro.

La capotreno, prima che la situazione potesse degenerare e magari rivoltarsi contro di lei, ha bloccato il convoglio alla stazione di Seregno e chiamato i carabinieri. Le pattuglie sono riuscite a identificare il gruppo che non era riuscito ad allontanarsi. Tra di loro più della metà presentava precedenti per invasione di terreni o edifici e uso o spaccio di stupefacenti. Qualcun altro, ragazze comprese, per rissa, simulazione di reato, ricettazione, violenza, minaccia e oltraggio a pubblico ufficiale. Sono stati identificati e denunciati per interruzione di pubblico servizio.

Per quanto riguarda il writer, che è stato perquisito e trovato con due bombolette spray, è scattata anche la denuncia per imbrattamento e deturpamento di cose altrui. I denunciati hanno una età compresa fra i 15 e i 21 anni. Risiedono a Milano e nelle province di Como, Lecco, Bergamo, Brescia, Lodi e Ravenna. Erano diretti a Seveso per festeggiare il compleanno di un 39enne che era sul treno.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
carabinieri chiasso treno
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved