04.03.2022 - 09:02

Sciopero ferroviario in Italia: martedì previsti disagi

I collegamenti Tilo saranno comunque regolarmente garantiti sul territorio svizzero e fino al confine

sciopero-ferroviario-in-italia-martedi-previsti-disagi
Ti-Press
Disagi, ma non in Svizzera

Sono da prevedere disagi alla circolazione dei treni, ma solo in Italia, martedì prossimo, giornata di sciopero del trasporto ferroviario nella vicina Penisola. Gli impiegati incroceranno le braccia dalla mezzanotte e fino alle 18 dell’8 marzo; i servizi Tilo non circoleranno in territorio italiano, ma i collegamenti in territorio svizzero saranno ugualmente garantiti.

In particolare, verranno soppresse in Italia e circoleranno solo fino al confine svizzero le linee Tilo Re80, S10, S40 e S50. I servizi Tilo da/per Malpensa Aeroporto saranno sostituiti con bus tra Stabio e Malpensa Aeroporto (senza fermate intermedie). Sarà inoltre parzialmente coinvolta anche la linea Tilo S30, tra Luino e Gallarate.

La fascia oraria di garanzia (6.00-9.00) non sarà coinvolta nello sciopero.

Essendo ipotizzabili ripercussioni fino a conclusione dello sciopero, i viaggiatori sono invitati a prestare attenzione agli annunci nelle stazioni e sui treni, come anche alle informazioni sui monitor delle stazioni. Maggiori dettagli sono disponibili sul sito trenord.it oppure sull’App Trenord.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved