malpensa-cocaina-in-tele-per-quadri-e-statuette-sequestrati-5kg
ULTIME NOTIZIE Estero
Estero
7 ore

La Bielorussia mette al bando ‘1984’ di Orwell

Vietato possedere copie del romanzo. Arrestato alcuni giorni fa l’editore Andrey Yanushkevich che nel 2020 ha pubblicato la versione in lingua bielorussa
Confine
9 ore

San Bartolomeo Val Cavargna, Lady Demonique candidata

Il 12 giugno la performer erotica Doha Zaghi contenderà la poltrona di sindaco a Eleonora Bari
Confine
10 ore

Alla stazione di Chiasso con 206mila euro in valigia

Le banconote da 200 e 500 euro sono state trovate nelle valigie di una coppia bulgara proveniente dalla Germania e diretta in Italia
Confine
13 ore

Caro-benzina anche in Italia. Ma sotto i livelli ticinesi

Malgrado il rincaro, fare il pieno nella Penisola resta un’opzione sempre attrattiva: oltre 20 centesimi in meno al litro
Speciale Ucraina
14 ore

I russi prendono l’Azovstal, Mariupol è caduta

Dopo 86 giorni di assedio e resistenza l’acciaieria è stata espugnata. Segui il live de laRegione
Confine
14 ore

Como, sopralluogo del prefetto nei boschi della droga

La stessa problematica è stata segnalata anche alla Prefettura di Varese. L’impegno sul confine è di intensificare i controlli
Estero
14 ore

Quattro persone accoltellate in Norvegia: fermato l’autore

Secondo le autorità, l’uomo avrebbe preso di mira le sue vittime (ferite in modo grave) in modo ‘casuale’
Confine
15 ore

Vigezzina e statale 337 chiuse per almeno una settimana

All’esame dei tecnici Anas il calendario degli interventi per la messa in sicurezza del tratto tra Re e il confine di Ponte Ribellasca
Confine
15 ore

Ubriaco, forza un posto di blocco. Ripreso dopo 6 km

Movimentato fermo nella notte su ieri nel Comasco. Per eludere il controllo, l’uomo ha anche urtato un carabiniere
Estero
17 ore

Kirill, più oligarca che patriarca

Il reazionario omofobo, al quale si attribuiscono enormi ricchezze, benedice l’invasione dell’Ucraina. Ma è sempre più isolato, e rischia sanzioni
regno unito
1 gior

Niente più multe per BoJo, ma il Partygate non finisce qui

Chiusa l’indagine della polizia. Il Labour chiede le dimissioni di Johnson, che non molla
13.10.2021 - 08:52
Aggiornamento : 09:36

Malpensa: cocaina in tele per quadri e statuette, sequestrati 5Kg

I militi della Guardia di Finanza, dopo aver intercettato la spedizione, hanno seguito in incognito il corriere fino in Trentino dove è stato arrestato

Nei giorni scorsi, i Finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Varese hanno concluso un’operazione che ha portato all’arresto di un cittadino boliviano e al sequestro di oltre 5 kg di cocaina purissima per un valore al “dettaglio” stimato pari a 800.000 euro destinata allo spaccio in Trentino.

In particolare, la spedizione, arrivata alla Cargo City dell’aeroporto di Malpensa proveniente dal Brasile e contenente delle tele utilizzabili come quadri decorativi, è stata intercettata dai Finanzieri del Gruppo della Guardia di Finanza di Malpensa impegnati nell’apposito dispositivo di contrasto ai traffici illeciti che, con l’ausilio delle unità cinofili antidroga, hanno individuato la sostanza stupefacente nascosta all’interno di tubi attorno ai quali erano arrotolate le tele.

Con l’autorizzazione dell’Autorità giudiziaria di Busto Arsizio, i Finanzieri hanno messo in atto la tecnica della “consegna controllata” al fine di acquisire ulteriori prove ed elementi di fatto utili a individuare i responsabili del traffico di droga seguendo, in incognito ed a distanza, la spedizione fino alla consegna della stessa al destinatario avvenuta a Cles (TN). Il conseguente intervento in flagranza, ha consentito alla polizia economico-finanziaria di sequestrare la spedizione contenente circa 4 kg di cocaina e di arrestare un cittadino boliviano.

Durante l’arresto i Finanzieri hanno perquisito l’abitazione dell’arrestato residente nella cittadina trentina, coniugato e con prole, rinvenendo altresì 1 kg di cocaina occultata in barattoli di alluminio con doppi fondi sigillati e foderati con tessuti di vario tipo, in statuette etniche raffiguranti animali, in un pacchetto di gomme da masticare ed in un contenitore pieno di riso.

Le attività di indagine hanno consentito ai Finanzieri di individuare anche il mittente della spedizione, un cittadino di nazionalità brasiliana, non presente sul territorio nazionale. Pertanto, le Fiamme Gialle procederanno con approfondimenti e sviluppi investigativi per ricostruire tutti gli aspetti della vicenda ed individuare ulteriori soggetti coinvolti nel sodalizio di criminali organizzati per introdurre nel territorio dello Stato ingenti quantitativi di stupefacenti destinati ad assicurare l’approvvigionamento di droga ai pusher che poi la distribuiscono nelle piazze dello spaccio.

Tale operazione di costante attività di controllo economico-finanziario del territorio effettuato dalla Guardia di Finanza, volta al contrasto di ogni forma di traffici illeciti, tra i quali rientra quello internazionale di droga, ha consentito di impedire la messa in circolo di 5.000 dosi di cocaina nelle strade di Cles e, più in generale, nella provincia di Trento.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
cocaina guardia finanza malpensa
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved