Slovacchia
Spagna
18:00
 
Svezia
Polonia
18:00
 
GRANOLLERS M./ZEBALLOS H.
0
DJOKOVIC N./HERRERA C.
0
1 set
(3-2)
GOLUBIC V. (SUI)
2
BENCIC B. (SUI)
0
fine
(6-4 : 6-4)
covid-da-lunedi-la-lombardia-e-zona-bianca
Ti-Press
Confine
10.06.2021 - 19:410

Covid, da lunedì la Lombardia è zona bianca

Bar e ristoranti aperti senza limiti di orario e libertà di movimento in tutta la regione

Da lunedì 14 giugno la Lombardia sarà in zona bianca. “Anche questa settimana i dati in Regione Lombardia sono da zona bianca. L’indice di incidenza è di 23 su 100mila abitanti, è la terza settimana che vengono confermati buoni dati di questo tipo, quindi da lunedì, saremo in zona bianca”. Così il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, a margine della presentazione del bando ‘La Lombardia è dei Giovani 20/21’. Se sarà zona bianca, ha aggiunto Fontana, “lo dobbiamo anche alla partecipazione di tutte le persone che si sono sottoposte alla vaccinazione”. Secondo il presidente lombardo “i dati sono buoni” ed è “la terza settimana che vengono confermati”.

Con il passaggio nella fascia di rischio più bassa come cambiano le regole? Quali le principali novità? Innanzitutto, stop al coprifuoco. In zona bianca bar, ristoranti e le altre attività di ristorazione sono aperti ed è possibile consumare cibi e bevande al loro interno, senza limiti orari. Sono consentite senza restrizioni anche la vendita con asporto di cibi e bevande e la consegna a domicilio. A chi si trova in zona bianca sono consentiti i seguenti spostamenti: senza limiti relativi agli orari o ai motivi dello spostamento, verso altre località della zona bianca; senza limiti di orario, verso tutto il territorio nazionale, se lo spostamento avviene per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute; verso località della zona gialla, senza doverne giustificare il motivo, nel rispetto delle specifiche restrizioni di orario previste per gli spostamenti in zona gialla e di quelle relative agli spostamenti verso le altre abitazioni private abitate; verso tutto il territorio nazionale, se la persona che si sposta è in possesso di una “certificazione verde Covid-19” valida, nel rispetto delle specifiche restrizioni di orario previste per gli spostamenti nella zona di destinazione. È sempre consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione. In zona bianca resta però l'obbligo della mascherina che debbono essere indossate sia quando si è all’aperto, sia quando si è al chiuso in luoghi diversi dalla propria abitazione, fatta eccezione per i casi in cui è garantito l’isolamento continuativo da ogni persona non convivente.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved