19.10.2020 - 15:30

Stazione unica di Camerlata, appaltato anche il parcheggio

I lavori per realizzare il posteggio per 270 auto costeranno 1,7 milioni di euro. Il cantiere inizierà a gennaio e terminerà a giugno

di Marco Marelli
stazione-unica-di-camerlata-appaltato-anche-il-parcheggio
Il cantiere per la stazione unica continua (archivio Ti-Press)

A conclusione di un lunghissimo iter burocratico – se ne parla da anni – Palazzo Cernezzi ha finalmente appaltato i lavori da 1,7 milioni di euro per realizzare in via San Bernardino da Siena un maxi parcheggio da 270 auto in funzione della nuova fermata unica di Albate-Camerlata, destinata a diventare il polo ferroviario di Como, in quanto faranno capo sia i treni regionali che quelli internazionali.

I lavori che inizieranno in gennaio, per terminare a giugno, periodo in cui Rete ferroviaria italiana completerà la realizzazione della stazione unica, oltre ai 270 posti auto prevedono anche un parcheggio coperto per biciclette, un nuovo capolinea di quattro linee urbane ed extraurbane: il tutto per favorire, laddove risulterà possibile, il trasporto pubblico da casa al posto di lavoro. In questa ottica si collocano anche i collegamenti con il Canton Ticino. Il traffico legato al frontalierato è tema discusso da anni. Nell'ambito dei lavori per il maxi parcheggio sono previsti un collegamento ciclopedonale con la scuola Da Vinci-Ripamonti (oltre duemila studenti) e un collegamento diretto con la tangenziale di Como.

Nel frattempo continuano i lavori per la realizzazione della stazione unica Albate-Camerlata (una volta terminata da qui dovrebbero partire i Tilo di collegamento con Malpensa, passando da Chiasso-Mendrisio-Stabio). Il cantiere è iniziato lo scorso anno, con un ritardo di cinque anni rispetto alla cronoprogramma. Spesa prevista 9 milioni di euro, in parte finanziati con un contributo comunitario. Già pronta la passerella di collegamento fra le due stazioni. A giugno del prossimo anno sarà chiusa la stazione di via Scalabrini, che rimarrà in uso alle ferrovie per il traffico merce.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved