Dichiara? (archivio Ti-Press)
Confine
02.12.2019 - 08:460

In dogana con 600 mila franchi

Tenta di importare in Svizzera un'obbligazione al portatore da migliaia di franchi. Fermato dalla Guardia di finanza

Como – La Guardia di finanza del Gruppo di Ponte Chiasso nei giorni scorsi ha fermato un professionista residente nel Torinese che rientrava in Italia in auto e aveva un titolo al portatore del valore nominale di 600mila franchi svizzeri.

Affermava di non trasportare valuta al seguito, ma non è bastato a evitare i controlli dei militari delle Fiamme gialle al valico autostradale di Como-Brogeda, riferisce un comunicato odierno della stessa Guardia di finanza.

Il titolo era stato riposto nel bagaglio personale del professionista ed è stato scoperto grazie anche all'eccessivo nervosismo dimostrato ai finanzieri al momento della domanda di rito sul possesso di valuta o altri titoli.

Sul professionista saranno fatti approfondimenti per verificare la provenienza del titolo e che questo non sia frutto di evasione fiscale o provento di eventuali reati. Il titolo è stato sequestrato, di un valore pari ad oltre 550'000 euro, e quindi ben superiore alla franchigia ammessa di 9999,99 euro.

© Regiopress, All rights reserved