(Wikipedia)
Confine
16.08.2019 - 14:430
Aggiornamento : 17:36

Ex Statale Regina, si teme per un ponte

La strada è chiusa a tempo indeterminato a pochi chilometri dalla dogana di Gandria. La presenza della variante permette di limitare i disagi

È chiusa a tempo indeterminato ad una manciata di chilometri dalla dogana di Gandria-Oria Valsolda l'ex statale Regina, diventata strada comunale a seguito della apertura della variante in galleria. A disporre la chiusura è stato il subcommissario prefettizio del comune di Valsolda Gesuele Bellini, in seguito alla caduta nella serata di martedì di calcinacci e sassi dalla volta del ponte in frazione San Mamete. I vigili del fuoco di Menaggio, intervenuti sul posto, hanno riscontrato evidenti lesioni nel manufatto, tali da ritenere che sussistano condizioni di pericolosità per l’incolumità delle persone.

I successivi sopralluoghi hanno indotto il subcommissario a firmare l'ordinanza che dispone la chiusura veicolare e pedonale del tratto di strada fra il chilometro 49+900 e il chilometro 50+400. Il provvedimento, alla luce della presenza della galleria di variante, non crea grossi disagi alla viabilità, nonostante l'altissimo numero di frontalieri e il traffico dei turisti molto sostenuto in questo periodo. Per gli abitanti di Albogasio e Oria la situazione si è complica, sia per chi si deve recare a Porlezza che per coloro che debbono raggiungere il confine. I lavori per la messa in sicurezza del ponte spettano all'Amministrazione provinciale di Como.

Tags
ponte
ex statale
ex statale regina
statale regina
statale
regina
strada
variante
chilometri
tempo indeterminato
© Regiopress, All rights reserved