(Il Giorno di Como)
Confine
03.03.2019 - 08:000
Aggiornamento : 12:58

Carlazzo, brucia la montagna

Il violento incendio scoppiato ieri sera, alimentato dal vento, ha divorato ampie superfici boschive. Il rogo non lontano dal confine viene monitorato

Un violento incendio boschivo è divampato nella serata di ieri sul monte Pidaggia, sopra l'abitato di Carlazzo, nel Comasco. Il fronte del rogo, alimentato dal vento che spira sul lago, ha complicato il lavoro delle squadre accorse. Il fronte delle fiamme si è subito allarato, scendendo lungo la costa della montagna. Sul posto sono mobilitate diverse squadre di vigili del fuoco arrivate da tutta la provincia e da Sondrio, in contatto con i colleghi del Canton Ticino che stanno monitorando il versante svizzero della montagna, risparmiato dall'incendio. Non si segnalano case evacuate, ma la preoccupazione è alta. Ai margini del centro abitato di Gottro, frazione di Carlazzo, sono schierate le squadre della Protezione Civile che insieme ai volontari dell'Anticendio boschivo stanno cercando di costruire delle linee tagliafuoco per impedire alle fiamme di raggiungere zone abitate. 

Potrebbe interessarti anche
Tags
montagna
carlazzo
squadre
incendio
© Regiopress, All rights reserved