Bloccata la linea tra Luino e Cadenazzo (archivio Ti-Press)
Confine
14.12.2018 - 09:460

Frana a Maccagno: chiuse statale e ferrovia per Luino

La Statale 394 e la ferrovia Luino-Cadenazzo sono bloccate a causa di uno smottamento avvenuto questa notte tra Colmegna e Maccagno

È caos nelle strade sopra Luino, a seguito di una frana caduta nella notte tra Colmegna e Maccagno.
Alcuni massi hanno colpito un treno merci che da Luino viaggiava verso il Ticino, ostruendo anche la strada statale 394. Il treno non ha subito gravi danni ed è stato riportato a Luino.
Sia la Ferrovia che la strada sono chiuse. Sul posto ci sono i tecnici che stanno valutando i danni e la possibilità di riaprire i collegamenti.
Una prima indicazione arriva dalle Ferrovie svizzere: "La linea ferroviaria verso Luino è interrotta. I viaggiatori verso Malpensa transitano da Mendrisio, i viaggiatori verso Luino da Ponte Tresa. La riapertura della tratta è  prevista per le 20". Insomma, quella di oggi sarà una giornata di disagi. Trenord ha organizzato servizi sostitutivi con autobus da Luino a Gallarate.

Il sindaco di Maccagno ha emesso un’ordinanza per la chiusura delle scuole dell’obbligo in tutto il comune. Per raggiungere il Ticino in auto le alternative sono i valichi di Fornasette, Palone, Cremenaga o Ponte Tresa.

Non è la prima volta che una frana blocca i collegamenti tra Colmegna e Maccagno: nel 2002 uno smottamento aveva bloccato ferrovia e strada statale per alcuni giorni.

Tags
luino
ferrovia
maccagno
frana
colmegna
strada
chiuse
© Regiopress, All rights reserved