Situazione a Locarno (foto laRegione)
Confine
07.11.2018 - 13:300

Sul Verbano per ora c'è calma

Il lago è esondato in alcune località, compreso Locarno, senza però creare eccessivo allarme

Anche se il livello del Lago Maggiore è ancora lontano dalla zona critica, in diverse località lombarde e piemontese è già esondato, senza per ora creare situazioni difficili. L'ondata di piena non è ancora arrivata, per cui al di qua e al di là della frontiera l'attenzione della Protezione Civile è alta. Alle 12 il Verbano era 195,51 metri sul livello del mare (a Sesto Calende, Italia), per cui alla zona critica essendo a 196 metri mancano ancora 50 centimetri, che rappresentano un ampio margine di sicurezza. Stando a 'Laghi.net' (l'ente regolatore dei grandi laghi italiani, fra cui ovviamente anche il Verbano) la tendenza è al rialzo in quanto, sempre alle 12, lo sbilanciamento tra l'apporto d'acqua (2'929 metri cubi d'acqua al secondo alle, 600 metri in più rispetto al rilevamento delle 6) e deflussi  (1'260 metri con sbarramento della Miorina completamente abbassato), continua a far salire con rapidità il livello arrivato a 250 centimetri sopra lo zero idrometrico. Due i motivi della piena improvvisa, che era attesa per questa notte: da una parte le piogge abbondanti, dall'altro l'innalzamento dello zero termico che porta allo scioglimento delle neve  sulle montagne. Insomma, l'inverso di quanto accaduto la scorsa settimana.

Per venerdì è previsto un nuovo fronte piovoso dovrebbe affacciarsi sulle Alpi. Piogge intense destinate a riversare grandi quantità d’acqua nel lago, come previsto dal modello di simulazione sperimentale del Consorzio del Ticino, l’ente che regola il livello del Lago Maggiore attraverso lo sbarramento della Miorina. Le precipitazioni hanno colpito in maniera più intensa le aree montane.  Le previsioni meteo sdoganano dalla memoria quando accaduto il 16 novembre 2014: quattro anni fa a una rapida impennata del livello del lago era seguita una breve tregua. Poi una nuova ondata di maltempo aveva fatto esondare il lago in tante località. C'è comunque da ricordare che in occasione dell'ultima grave esondazione – a Locarno il Verbano raggiunse  196,87 metri sul livello del mare. Per ora dunque siamo decisamente lontani. L'esercizio della memoria alle volte può essere utile.

Tags
metri
lago
verbano
località
livello lago
acqua
© Regiopress, All rights reserved