per-medacta-un-primo-semestre-2021-positivo
(Ti-Press)
Economia
10.09.2021 - 08:350

Per Medacta un primo semestre 2021 positivo

I progressi delle vaccinazioni, permettendo la normalizzazione delle attività chirurgiche, hanno favorito l'azienda produttrice di dispositivi ortopedici

Primo semestre 2021 con il vento in poppa per Medacta: il gruppo con sede a Castel San Pietro (TI) che produce dispositivi ortopedici ha assistito a un aumento del fatturato e dell'utile, come pure della sua redditività.

Il fabbricante ticinese ha beneficiato in particolare della normalizzazione delle attività chirurgiche, grazie ai progressi della vaccinazione contro il coronavirus, si legge in una nota odierna.

L'utile operativo lordo (Ebitda) rettificato è aumentato del 76% a 56,6 milioni di euro (circa 61,5 milioni di franchi svizzeri), corrispondente a un margine del 31,9% dopo il 23,8% del primo semestre 2020. Questo risultato riflette "l'effetto leva sui costi fissi esercitato dai maggiori volumi di vendita e dai risparmi sui viaggi d'affari e i congressi dovuti alle restrizioni Covid-19".

L'utile è aumentato di 20 milioni di euro, a 29,7 milioni (circa 32,3 milioni di franchi). Il fatturato - il cui dato era già stato reso noto a luglio - è salito (su base annua) del 35% a 178 milioni di euro, l'equivalente di 193 milioni di franchi.

La seconda metà dell'anno dovrebbe normalizzarsi, secondo la direzione del gruppo di Castel San Pietro, che conferma la sua previsione di fatturato annuale tra 355 e 375 milioni di euro a cambi costanti, così come il suo margine Ebitda rettificato in linea con quello dell'anno scorso, fatta salva la situazione legata alla pandemia.

Nel 2020, il fatturato ha raggiunto 302,5 milioni di euro, con un margine Ebitda rettificato del 29,1%.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved