20.09.2022 - 16:59
Aggiornamento: 19:08

Teatro Paravento, ‘Invisible Through Bach’ per ripartire

Opera multimediale immersiva per aprire la nuova stagione a Locarno, domenica 25 settembre alle 17

teatro-paravento-invisible-through-bach-per-ripartire

Domenica 25 settembre alle 17 riparte la stagione del Teatro Paravento di Locarno con ‘Invisible Through Bach - motorized metal plates AV orchestra’ di Alberto Barberis (musica, live electronics, design) insieme a Giacomo Cardelli (violoncello) e Rajan Craveri (visual art). ‘Invisible Through Bach’ è un’opera multimediale immersiva in cui un’architettura di lastre metalliche motorizzate riflettono luce e vibrano di musica elettroacustica. Un’installazione multi-percettiva, un sistema d’interconnessioni digitali che fanno del concerto un organismo bio-tecnologico. "Un’esperienza condivisa tra esseri umani, automi e codici", per dirlo con le note di presentazione. La proposta viene dall’Associazione ticinese Oggimusica, che offre modi alternativi di vivere la musica (per prenotazioni: info@teatro-paravento.ch oppure telefonando allo 091 751 93 53).

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved