manca-poco-al-lugano-dance-project
Hub Studio
‘Rebound’ di Caroline Laurine-Beaucage
Danza
19.05.2022 - 19:50

Manca poco al Lugano Dance Project

Tra mercoledì 25 e domenica 29 maggio, Lugano si trasforma nella città della danza

Tra mercoledì 25 e domenica 29 maggio, Lugano si trasforma nella città della danza in occasione della prima edizione di Lugano Dance Project, iniziativa dichiaratamente ispirata alla comunità utopica del Monte Verità. Lugano Dance Project è un ideale ponte di confronto e pensiero tra Svizzera, Europa e Nordamerica. Le tre coreografe selezionate che hanno ricevuto una commissione per questa prima edizione sono la canadese Virginie Brunelle, l’angloamericana Annie Hanauer e la svizzera Lea Moro. Presenteranno a Lugano i loro nuovi lavori, frutti di un periodo di residenza in Canton Ticino e realizzati con partner internazionali e nazionali.

Accanto al debutto delle loro inedite creazioni, artisti di fama internazionale e giovani talenti svizzeri, quali Simona Bertozzi, Lorena Dozio, Muhammed Kaltuk/Company Mek, Caroline Laurin Baucage/Lorganisme, Ana Pi, Cristina Kristal Rizzo, Cindy Van Acker, insieme alla selezione Tanzfaktor composta da Alba Castillo, Company Snorkel Rabbit, Lucas Del Rio, Lisa Laurent & Mattéo Trutat, Luca Signoretti Dance Company. Arricchiscono il programma la videoinstallazione in piazza Luini, tavole rotonde, workshop per professionisti e studenti di danza, incontri pubblici con gli artisti, un allestimento fotografico e la proiezione di un film-documentario sulla storia del Monte Verità (biglietti e pass del festival in vendita su www.luganodanceproject.ch e presso la biglietteria del Lac).

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
danza lugano lugano dance project
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved