morto-vicente-fernandez-il-re-della-musica-mariachi-messicana
Keystone
13.12.2021 - 07:52
Aggiornamento : 16:01

Morto Vicente Fernandez, il re della musica mariachi messicana

Il maestro assoluto delle ‘rancheras’, canzoni sui tormenti dell’amore a più chitarre e con le immancabili trombe, 81 anni, era ricoverato per una caduta

Il Messico piange il re della canzone popolare e protagonista delle orchestre ‘mariachi’, Vicente Fernandez, morto ieri nel giorno del pellegrinaggio alla Vergine di Guadalupe, patrona del Paese.

Il crooner dal sombrero e dal romanticismo che ha animato e scosso generazioni di cuori infranti dal Messico all’Argentina è morto all’età di 81 anni in un ospedale di Guadalajara, la seconda città del Paese.

Il maestro assoluto delle ‘rancheras’, canzoni sui tormenti dell’amore a più chitarre e con le immancabili trombe, era ricoverato in seguito a una caduta a inizio agosto nel suo ranch vicino a Guadalajara, capitale dello stato di Jalisco, culla della tequila e roccaforte dei più pericolosi cartelli della droga.

Interprete sentimentale e macho di ‘Por tu maldito amor’ e ‘Que te vaya bonito’, El ultimo rey (l’ultimo re) o il Sinatra della musica ranchera – come lo soprannominò il quotidiano americano The Houston Chronicle nel 1991 – ha venduto 70 milioni di dischi in cinquant’anni di carriera, coronata da tre Grammy e nove ‘Latin Grammy’.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
messico rancheras vicente fernandez
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved