laRegione
jazz-cat-club-in-formato-30-boggini-quartet-e-frank-salis
Danilo Boggini
Musica
18.11.2020 - 21:300

Jazz Cat Club in formato 30: Boggini Quartet e Frank Salis

Al Sociale il fisarmonicista ticinese negli Hot Club de Suisse con Gregolin, Ricci e Jablokov. Al Gatto e al Sociale, il tastierista con Macullo e Cuzzovaglia.

Anche il Jazz Cat Club reagisce alle difficoltà in formato '30 spettatori' e nel rispetto delle norme anti-Covid. Lo fa a partire da venerdì 20 novembre alle 20.45, al Teatro Sociale di Bellinzona, con il fisarmonicista bellinzonese Danilo Boggini in un inedito quartetto comprendente Daniele Gregolin alla chitarra ritmica, il fedele Marco Ricci al contrabbasso e il versatile e talentuoso Anton Jablokov, giovane violinista di origine slovacca più volte ammirato al fianco di Boggini. L’ambito musicale del concerto è lo swing e il jazz manouche. Lo dice il nome del quartetto: Hot Club de Suisse. Il secondo appuntamento propone venerdì 27 novembre alle 20.45 al Teatro Sociale e sabato 28 novembre al Teatro del Gatto di Ascona il tastierista ticinese-internazionale Frank Salis. A cavallo fra Romandia (dove insegna) e Ticino (dove è cresciuto), Salis negli ultimi anni ha spesso lavorato con Nicolas Gilliet, mister Jazz Cat, in vari progetti che lo hanno portato a collaborare con musicisti di New Orleans e a immergersi nelle atmosfere musicali della Città del Delta. Per l’occasione sarà presentato al pubblico il nuovo brano di Natale che l’artista ha registrato con John Boutté, in uscita il prossimo 30 novembre.  Accompagnano Salis Daniel Macullo alla chitarra e Marco Cuzzovaglia alla batteria. Ospite speciale delle due serate Martin Lechner, già vincitore dello Swiss Jazz Award (biglietti. Per il concerto al Teatro Sociale: Ente turistico del Bellinzonese 091 825 48 18, dalle 13.30 alle 17.00. Per il concerto al Gatto: info@jazzcatclub.ch o 078 733 66 12, dalle 13.30 alle 17). I concerti del programma ufficiale del 17 novembre (Tullio De Piscopo e Dado Moroni) e del 23 novembre (Antonio Faraò International Trio) sono stati rinviati a data da definirsi. Al momento sono confermati i concerti del 4 e 5 dicembre con Christian Willisohn e Uli Wunner e quelli del 18 e 19 dicembre con Paddy Sherlock ed Ellen Birath.

Ingrandisci l'immagine
© Regiopress, All rights reserved