Real Madrid
1
Manchester City
2
2. tempo
(0-0)
Lyon
1
Juventus
0
2. tempo
(1-0)
La Chaux de Fonds
3
Ajoie
9
fine
(2-1 : 0-3 : 1-5)
GCK Lions
1
Kloten
6
fine
(1-1 : 0-4 : 0-1)
Turgovia
1
Visp
4
fine
(1-2 : 0-1 : 0-1)
Real Madrid
CHAMPIONS UEFA
1 - 2
2. tempo
0-0
Manchester City
0-0
 
 
29'
MENDY BENJAMIN
VALVERDE FEDERICO
48'
 
 
MODRIC LUKA
54'
 
 
1-0 SUAREZ FRANCISCO
60'
 
 
 
 
78'
1-1 JESUS GABRIEL
 
 
83'
1-2 DE BRUYNE KEVIN
RAMOS SERGIO
86'
 
 
MENDY BENJAMIN 29'
48' VALVERDE FEDERICO
54' MODRIC LUKA
60' 1-0 SUAREZ FRANCISCO
JESUS GABRIEL 1-1 78'
DE BRUYNE KEVIN 1-2 83'
86' RAMOS SERGIO
First leg.
Venue: Santiago Bernabeu.
Turf: Natural.
Capacity: 80,000.
Referee: Daniele Orsato (ITA).
Assistant referees: Lorenzo Manganelli (ITA), Alessandro Giallatini (ITA).
Fourth official: Daniele Doveri (ITA).
Video Assistant Referee: Massimiliano Irrati (ITA).
Assistant Video Assistant Referee: Ciro Carbone (ITA).
Sidelined Players: REAL MADRID - Hazard, Asensio (Injured).
Ultimo aggiornamento: 26.02.2020 22:46
Lyon
CHAMPIONS UEFA
1 - 0
2. tempo
1-0
Juventus
1-0
MARCELO FILHO
28'
 
 
1-0 TOUSART LUCAS
31'
 
 
CORNET MAXWEL
61'
 
 
28' MARCELO FILHO
31' 1-0 TOUSART LUCAS
61' CORNET MAXWEL
First leg.
Venue: Groupama Stadium.
Turf: Natural ( AirFibr hybrid grass).
Capacity: 57,261.
Referee: Jesus Gil Manzano (ESP).
Assistant referees: Diego Barbero (ESP), Angel Nevado (ESP).
Fourth official: Guillermo Cuadra Fernandez (ESP).
Video Assistant Referee: Juan Martinez Munuera (ESP).
Assistant Video Assistant Referee: Ricardo de Burgos (ESP).
Sidelined Players: LYON - Adelau00efde, Depay, Kone, Rafael (Injured).
JUVENTUS - Douglas Costa (Injured).
Second leg in Turin, Italy on 17 March 2020.
Ultimo aggiornamento: 26.02.2020 22:46
La Chaux de Fonds
LNB
3 - 9
fine
2-1
0-3
1-5
Ajoie
2-1
0-3
1-5
 
 
2'
0-1 THIBAUDEAU
1-1 COFFMAN
9'
 
 
2-1 DUBOIS
17'
 
 
 
 
26'
2-2 DEVOS
 
 
29'
2-3 SCHMUTZ
 
 
37'
2-4 STAIGER
3-4 CARBIS
41'
 
 
 
 
42'
3-5 HAZEN
 
 
52'
3-6 HUBER
 
 
54'
3-7 HUBER
 
 
55'
3-8 HAZEN
 
 
60'
3-9 CASSERINI
THIBAUDEAU 0-1 2'
9' 1-1 COFFMAN
17' 2-1 DUBOIS
DEVOS 2-2 26'
SCHMUTZ 2-3 29'
STAIGER 2-4 37'
41' 3-4 CARBIS
HAZEN 3-5 42'
HUBER 3-6 52'
HUBER 3-7 54'
HAZEN 3-8 55'
CASSERINI 3-9 60'
HC AJOIE leads series 3-1.
Ultimo aggiornamento: 26.02.2020 22:46
GCK Lions
LNB
1 - 6
fine
1-1
0-4
0-1
Kloten
1-1
0-4
0-1
 
 
10'
0-1 KNELLWOLF
1-1 RIEDI
11'
 
 
 
 
25'
1-2 FIGREN
 
 
26'
1-3 FORGET
 
 
29'
1-4 OBRIST
 
 
30'
1-5 FORGET
 
 
58'
1-6 LEHMANN
KNELLWOLF 0-1 10'
11' 1-1 RIEDI
FIGREN 1-2 25'
FORGET 1-3 26'
OBRIST 1-4 29'
FORGET 1-5 30'
LEHMANN 1-6 58'
EHC KLOTEN leads series 3-1.
Ultimo aggiornamento: 26.02.2020 22:46
Turgovia
LNB
1 - 4
fine
1-2
0-1
0-1
Visp
1-2
0-1
0-1
 
 
15'
0-1 HAUETER
1-1 MEROLA
18'
 
 
 
 
19'
1-2 HOFSTETTER
 
 
30'
1-3 WIEDMER
 
 
60'
1-4 BURGENER
HAUETER 0-1 15'
18' 1-1 MEROLA
HOFSTETTER 1-2 19'
WIEDMER 1-3 30'
BURGENER 1-4 60'
EHC VISP leads series 3-1.
Ultimo aggiornamento: 26.02.2020 22:46
Correva l'anno 2009 (Keystone)
Spettacoli
23.01.2020 - 23:260

Sanremo, 300mila euro per Benigni: scatta il tormentone compensi

Il Codacons: 'Uno spreco di denaro pubblico, pronti a ricorrere alla Corte dei Conti'. La International Advertising Association: 'Giustificati, è un premio Oscar'

Il tormentone compensi torna puntuale con Sanremo: a rilanciarlo oggi è il sito Dagospia che parla di un assegno pronto da 300mila euro per Roberto Benigni, tra le star più attese del festival 2020, nella serata del 6 febbraio. Le trattative, in realtà, sarebbero ancora in corso e un simile cachet - anche se confermato - sarebbe in linea, anzi leggermente ritoccato al ribasso, con le precedenti apparizioni del premio Oscar all'Ariston (l'ultima nel 2011) e con l'impegno alla razionalizzazione e al contenimento dei costi. Nelle indiscrezioni - non confermate - di questi giorni si è parlato anche di un cachet di 20-25mila euro per le signore del festival, di 50mila euro per Antonella Clerici e di 140mila per Georgina Rodriguez, fidanzata di Cristiano Ronaldo, con cui però l'accordo non sarebbe stato ancora chiuso. Le due giornaliste del Tg1, Emma D'Aquino e Laura Chimenti, non percepiranno compenso.

Nel 2019 per Virginia Raffaele la Rai avrebbe invece sborsato 350mila euro, l'anno prima per Michelle Hunziker circa 400mila euro. Nel complesso, comunque, il festival punta a proseguire il percorso virtuoso intrapreso negli ultimi anni, mantenendo il costo complessivo al di sotto dei 18 milioni e puntando a superare la raccolta pubblicitaria record da 31,1 milioni messa a segno nel 2019. "Sui compensi di conduttori e ospiti la Rai deve dare spiegazioni ai cittadini, rendendo pubblici i contratti firmati con gli artisti", chiede il Codacons, che si dice "pronto a rivolgersi alla Corte dei Conti contro qualsiasi spreco di denaro pubblico".

"Come in tutti i grandi eventi i conti si fanno comparando i costi con i ricavi - avverte invece Stella Romagnoli, direttore generale dell'IAA International Advertising Association - Sanremo è un'industria che produce oltre i 30 milioni di euro solo di raccolta pubblicitaria, quindi se da un lato ha buon senso essere attenti con le spese, dall'altro bisogna anche investire per mantenere attrattivo l'evento, che in questo caso è uno dei principali eventi mediatici italiani. Ben vengano, dunque, a suo giudizio, gli eventuali 300mila euro per Benigni: "Non dimentichiamo che stiamo parlando di un premio Oscar nonché di un artista enorme, riconosciuto internazionalmente, che credo possa assolutamente valere un 'mezzo-cachet' di una qualsiasi altra rockstar".

© Regiopress, All rights reserved