il-ritorno-del-commissario-montalbano
ULTIME NOTIZIE Culture
L'intervista
4 ore

Morricone, le conversazioni con De Rosa aspettando ‘Ennio’

Prima del documentario di Tornatore ci fu l’amata autobiografia: con Alessandro De Rosa rileggiamo ‘Inseguendo quel suono’, storia di musica e di vita.
Culture
14 ore

‘Maus’ al bando in Tennessee: il provveditorato si difende

Dopo la decisione di rimuovere la graphic novel sull’Olocausto dai piani di studio: ‘È un libro per adulti, inadatto a ragazzi di terza media’
Culture
15 ore

Marco Poloni alla guida del CISA

Domenico Lucchini si congeda dal Conservatorio internazionale di scienze audiovisive alla fine dell’anno accademico in corso.
Culture
16 ore

Cinema Teatro Chiasso, annullata la ‘Soirée Russe’

Casi di positività al Covid fra gli artisti impegnati fanno saltare lo spettacolo previsto per domani, sabato 29 gennaio alle 20.30
Spettacoli
1 gior

‘La mia vita raccontata male’, Claudio Bisio a Chiasso

Sabato 5 febbraio alle 20.30 e domenica 6 febbraio alle 17, al Cinema Teatro, attingendo dal patrimonio letterario di Francesco Piccolo
Culture
1 gior

Online i pesci fossili del Museo di Storia naturale di Neuchâtel

Sulla piattaforma di Wikimedia Commons estratti di una collezione che prese il via negli anni Trenta del 1800 grazie al naturalista svizzero Louis Agassiz
Cinema
1 gior

Campion, Spielberg, Branagh tra i candidati al premio regia DGA

La Directors Guild of America ha scelto i candidati al suo premio per il miglior regista, indicatore per gli Oscar
Culture
1 gior

‘La luna nel baule’, Dell’Agnola da qui a Friburgo

Il romanzo trilingue di Daniele Dell’Agnola atteso da una rilettura scenica ad opera della compagnia ‘Il teatro degli incamminati’ di Milano
Rsi
1 gior

Confederation Music fa bene alla vista (le Sessions)

Live, in alta qualità audio e video, tra la tv e il Tubo. Da oggi fino al 25 febbraio. Spiega tutto Marco Kohler
01.02.2018 - 18:540

Il ritorno del Commissario Montalbano

Fra personaggio letterario e serie tv di enorme successo, Luca Zingaretti parla dei nuovi episodi e di quando voleva farla finita con Montalbano...

a cura de laRegione

Uno strano rapitore ferma le ragazze, le stordisce, poi le lascia libere senza averle toccate con un dito o chiedere un riscatto. E cosa c'entra questo caso col delitto di un commerciante? Il mistero si complica. 'La giostra degli scambi' (guest star Fabrizio Bentivoglio) è uno dei due nuovi episodi (l'altro è 'Amore') del Commissario Montalbano, protagonista come sempre Luca Zingaretti, che tornerà su Rai1 il 12 e il 19 febbraio. Del resto Andrea Camilleri, attraverso le indagini del suo commissario, ha saputo raccontare tante sfaccettature dell'amore, dal frenetico impulso degli innamoramenti giovanili, con quel desiderio ardente di bruciarsi nel piacere, alla quiete dell'amore coniugale, fino agli amori senili dove il desiderio si trasforma nella tenerezza.

Negli anni il Commisssario Montalbano ha saputo, attraverso i libri e la serie tv, compattare una comunità di fan enorme, ben rappresentata anche nella Svizzera italiana. Le ambientazioni della serie, di qualità notevole, hanno contribuito a risollevare le sorti turistiche di una regione per altro splendida, il sud est della Sicilia, fra Modica, Scicli, Noto e Ragusa. Un marchio inconfondibile e di straordinario successo, dentro e fuori i confini italiani, che non accenna ad uscire dai gusti del pubblico.

Nei nuovi episodi, il maggiore indiziato è ancora una volta l'amore. Le pagine di Camilleri prendono vita grazie alla sceneggiatura scritta dall'autore con Francesco Bruni, Salvatore De Mola e Leonardo Marini. «Il successo – spiegano – nasce dalla complessità della storia, dal fascino del personaggio, certo». «Sono molto orgoglioso di queste due storie – dice da parte sua Zingaretti – le trovo belle, intense. Ogni volta è come se si rinverdisse una scommessa, non si dorme mai sugli allori perché si vuole sempre soddisfare le aspettative del pubblico. Sono due episodi che parlano dell'amore e del suo potere salvifico, un bel messaggio da mandare in un momento in cui siamo impauriti da ciò che ci succede intorno».

Sonia Bergamasco, che interpreta l'eterna fidanzata Livia, indosserà l'abito da sposa come mostrano alcune foto. Ma è sogno o realtà? Stop allo spoiler, basta aver letto i libri. «Niente è come sembra – risponde sibillino Zingaretti – e quello che appare potrebbe non corrispondere al vero, ma attenzione, da uno come lui ci si può aspettare di tutto». Infatti nel secondo episodio si vedrà un commissario geloso al punto da costringere Catarella a indagare sul social network di Livia per scoprire qualcosa su un presunto ex fidanzato.

Comunque, passando alla sfida di interpretare per 20 anni lo stesso personaggio, ripensando a quando voleva farla finita con Montalbano l'attore romano aggiunge: «Nel momento in cui interpreti per tanti episodi lo stesso ruolo è naturale che arriva un momento in cui esaurisci tutte le smorfie: a meno che non ci sia una scrittura che offre chiaroscuri, profondità che all'inizio nemmeno sospetti. Ad esempio è questa la sensazione che mi ha offerto Montalbano. Nel 2006 avevo deciso di uscire di scena, ma avrei sbagliato. Poi mi sono sorpreso a tornare e a sorprendermi ogni volta».

© Regiopress, All rights reserved