SC Braga
0
Rangers
1
fine
(0-0)
Real Madrid
Manchester City
21:00
 
Lyon
Juventus
21:00
 
HSIEH S-W./STRYCOVA B.
2
BENCIC B./KENIN S.
0
fine
(6-4 : 6-2)
La Chaux de Fonds
2
Ajoie
1
pausa
(2-1)
Langenthal
2
Olten
1
pausa
(2-1)
GCK Lions
1
Kloten
1
pausa
(1-1)
Turgovia
1
Visp
2
pausa
(1-2)
SC Braga
EUROPA LEAGUE
0 - 1
fine
0-0
Rangers
0-0
CARMO DAVID
47'
 
 
 
 
61'
0-1 KENT RYAN
 
 
73'
KAMBERI FLORIAN
ESGAIO RICARDO
89'
 
 
RUIZ ABEL
90'
 
 
47' CARMO DAVID
KENT RYAN 0-1 61'
KAMBERI FLORIAN 73'
89' ESGAIO RICARDO
90' RUIZ ABEL
First leg (2-3), agg (2-4).
Missed Penalty for RANGERS at 45+1 minute by HAGI IANIS.
Venue: Estadio Municipal Braga.
Turf: Natural.
Capacity: 30,286.
Referee: Andreas Ekberg (SWE).
Assistant referees: Mehmet Culum (SWE), Stefan Hallberg (SWE).
Fourth official: Glenn Nyberg (SWE), Video Assistant Referee: Danny Makkelie (NED).
Assistant Video Assistant Referee: Kevin Blom (NED).
28/2: Europa League round of 16 draw.
Ultimo aggiornamento: 26.02.2020 20:34
Real Madrid
CHAMPIONS UEFA
0 - 0
21:00
Manchester City
Ultimo aggiornamento: 26.02.2020 20:34
Lyon
CHAMPIONS UEFA
0 - 0
21:00
Juventus
Ultimo aggiornamento: 26.02.2020 20:34
HSIEH S-W./STRYCOVA B.
2 - 0
fine
6-4
6-2
BENCIC B./KENIN S.
6-4
6-2
WTA-D
DOHA QATAR
Ultimo aggiornamento: 26.02.2020 20:34
La Chaux de Fonds
LNB
2 - 1
pausa
2-1
Ajoie
2-1
 
 
2'
0-1 THIBAUDEAU
1-1 COFFMAN
9'
 
 
2-1 HOLDENER
17'
 
 
THIBAUDEAU 0-1 2'
9' 1-1 COFFMAN
17' 2-1 HOLDENER
HC AJOIE leads series 2-1.
Ultimo aggiornamento: 26.02.2020 20:34
Langenthal
LNB
2 - 1
pausa
2-1
Olten
2-1
1-0 RUEGSEGGER
9'
 
 
2-0 RUEGSEGGER
16'
 
 
 
 
18'
2-1 HORANSKY
9' 1-0 RUEGSEGGER
16' 2-0 RUEGSEGGER
HORANSKY 2-1 18'
SC LANGENTHAL leads series 2-1.
Ultimo aggiornamento: 26.02.2020 20:34
GCK Lions
LNB
1 - 1
pausa
1-1
Kloten
1-1
 
 
10'
0-1 KNELLWOLF
1-1 RIEDI
11'
 
 
KNELLWOLF 0-1 10'
11' 1-1 RIEDI
EHC KLOTEN leads series 2-1.
Ultimo aggiornamento: 26.02.2020 20:34
Turgovia
LNB
1 - 2
pausa
1-2
Visp
1-2
 
 
15'
0-1 HAUETER
1-1 MEROLA
18'
 
 
 
 
19'
1-2 HOFSTETTER
HAUETER 0-1 15'
18' 1-1 MEROLA
HOFSTETTER 1-2 19'
EHC VISP leads series 2-1.
Ultimo aggiornamento: 26.02.2020 20:34
Il ricercatore e la sua creazione (Eth Zürich)
Scienze
21.01.2020 - 13:110

La mano robotica che afferra gli oggetti senza toccarli

È stata ideata al Politecnico di Zurigo dal ricercatore Marcel Schuck per spostare e manipolare gli oggetti più delicati

Onde sonore e stampa 3D sono alla base della costruzione della prima mano robotica capace di afferrare gli oggetti senza toccarli. È stata ideata al Politecnico federale di Zurigo (Eth) dal ricercatore Marcel Schuck per spostare e manipolare gli oggetti più delicati e promette di avere ricadute economiche importanti se applicata su larga scala.

La tecnologia, rileva Schuck, potrebbe essere di interesse per l'industria dei microchip e per quella dell'orologeria, quando si tratta di manipolare minuscoli e costosi componenti, indica l'Eth in un comunicato odierno. "Le ruote dentate, per esempio, vengono ricoperte di lubrificante che può essere facilmente danneggiato, anche dal tocco più delicato".

Ecco come si presenta la mano robotica

Sviluppata nell'ambito del progetto 'No-Touch Robotics', la mano robotica è una sorta di pinza formata da due semi sfere stampate in 3D e si basa su un effetto sfruttato da oltre 80 anni, quello della levitazione acustica che usa la pressione esercitata dalle onde acustiche, in particolare dagli ultrasuoni che l'uomo non può sentire, per mantenere in aria piccoli oggetti. I punti di pressione vengono creati quando le onde acustiche si sovrappongono e all'interno di questi punti possono essere intrappolati gli oggetti che, di conseguenza, sembrano fluttuare liberamente nell'aria, in una trappola acustica.

Per ottenere la mano robotica, Schuck ha inserito numerosi piccoli altoparlanti nelle due semisfere, che sono controllate da un software che consente anche di controllare gli altoparlanti, in modo che i punti di pressione possano essere spostati. L'obiettivo è quello di cambiare la loro posizione in tempo reale senza che l'oggetto sospeso cada a terra. Il software infatti regola la trappola acustica in base alla forma dell'oggetto da sollevare. Il principio ha anche un vantaggio economico: quando si lavora con un robot convenzionale, è necessaria una pinza diversa per quasi ogni nuova forma. La pinza robotica acustica elimina la necessità di un vasto set di costose pinze ad alta precisione.

© Regiopress, All rights reserved