Ajax
0
Bayern Monaco
1
2. tempo
(0-1)
Benfica
0
Aek Athens
0
2. tempo
(0-0)
Shakhtar Donetsk
1
Lyon
0
2. tempo
(1-0)
Manchester City
1
1899 Hoffenheim
1
2. tempo
(1-1)
Young Boys
1
Juventus
0
2. tempo
(1-0)
Valencia
2
Manchester Utd
0
2. tempo
(1-0)
Ajax
CHAMPIONS UEFA
0 - 1
2. tempo
0-1
Bayern Monaco
0-1
 
 
13'
0-1 LEWANDOWSKI ROBERT
 
 
28'
KIMMICH JOSHUA
 
 
37'
RAFINHA MARCIO
DE LIGT MATTHIJS
40'
 
 
LEWANDOWSKI ROBERT 0-1 13'
KIMMICH JOSHUA 28'
RAFINHA MARCIO 37'
40' DE LIGT MATTHIJS
Venue: Johan Cruyff Arena.
Turf: Natural.
Capacity: 54,033.
Referee: Clement Turpin (FRA).
Assistant referees: Nicolas Danos (FRA), Cyril Gringore (FRA).
Fourth official: Bertrand Jouannaud (FRA).
MATCH SUMMARY: Ajax through and will finish top if they win.
Bayern though and clinch 1st place with a draw.
The sides drew in Munich on matchday 2.
Round of 16 draw: 17 December, 12:00CET.
Ultimo aggiornamento: 12.12.2018 22:09
Benfica
CHAMPIONS UEFA
0 - 0
2. tempo
0-0
Aek Athens
0-0
DIAS RUBEN
37'
 
 
37' DIAS RUBEN
Venue: Estadio da Luz.
Turf: Natural.
Capacity: 64,642.
Referee: Bobby Madden (SCO).
Assistant referees: Alastair Mather (SCO), Sean Carr (SCO).
Fourth official: David Roome (SCO).
MATCH SUMMARY: Benfica set for #UEL round of 32, AEK bottom.
The Eagles won 3-2 at AEK on matchday 2.
AEK lost 2-1 at Benfica in 2009 #UCL meeting.
Round of 16 draw: 17 December, 12:00CET.
Ultimo aggiornamento: 12.12.2018 22:09
Shakhtar Donetsk
CHAMPIONS UEFA
1 - 0
2. tempo
1-0
Lyon
1-0
 
 
8'
MARCAL FERNANDO
1-0 MORAES JUNIOR
22'
 
 
MARCAL FERNANDO 8'
22' 1-0 MORAES JUNIOR
Venue: Arena Lviv.
Turf: Natural.
Capacity: 34,915.
Referee: Bjorn Kuipers (NED).
Assistant referees: Sander van Roekel (NED), Erwin Zeinstra (NED).
Fourth official: Mario Diks (NED).
MATCH SUMMARY: Shakhtar through with win, could finish bottom.
Lyon qualify with draw, and might top section.
Lyon and Shakhtar drew 2-2 on matchday 2.
Last-16 draw: 17 December, 12:00CET.
Ultimo aggiornamento: 12.12.2018 22:09
Manchester City
CHAMPIONS UEFA
1 - 1
2. tempo
1-1
1899 Hoffenheim
1-1
 
 
16'
0-1 KRAMARIC ANDREJ
1-1 SANE LEROY
45'
 
 
KRAMARIC ANDREJ 0-1 16'
45' 1-1 SANE LEROY
Venue: Etihad Stadium.
Turf: Desso GrassMaster (Surface composed of natural grass combined with artificial fibres).
Capacity: 55,097.
Referee: Andreas Ekberg (SWE).
Assistant referees: Mehmet Culum (SWE), Stefan Hallberg (SWE).
Fourth official: Fredrik Klyver (SWE).
MATCH SUMMARY: Hosts through, Lyon might take top spot if City lose.
Hoffenheim could reach Europa League with win.
City won 2-1 in Sinsheim on matchday 2.
Round of 16 draw: 17 December, 12:00CET.
Ultimo aggiornamento: 12.12.2018 22:09
Young Boys
CHAMPIONS UEFA
1 - 0
2. tempo
1-0
Juventus
1-0
1-0 HOARAU GUILLAUME
30'
 
 
30' 1-0 HOARAU GUILLAUME
Venue: Stade de Suisse.
Turf: Artificial (Polytan LigaTurf RS Pro CoolPlus) 31,789.
Referee: Tobias Stieler (GER).
Assistant referees: Mike Pickel (GER), Jan Seidel (GER).
Fourth official: Christian Gittelmann (GER).
MATCH SUMMARY: Juve through, finish GROUP winners with a win.
Young Boys resigned to finishing bottom of GROUP.
Juventus beat Young Boys 3-0 on matchday 2.
Round of 16 draw: 17 December, 12:00CET.
Ultimo aggiornamento: 12.12.2018 22:09
Valencia
CHAMPIONS UEFA
2 - 0
2. tempo
1-0
Manchester Utd
1-0
 
 
11'
VALENCIA ANTONIO
1-0 SOLER CARLOS
17'
 
 
LATO TONI
28'
 
 
 
 
30'
BAILLY ERIC
 
 
47'
1-1 JONES PHIL
VALENCIA ANTONIO 11'
17' 1-0 SOLER CARLOS
28' LATO TONI
BAILLY ERIC 30'
JONES PHIL 1-1 47'
Venue: Mestalla.
Turf: Natural.
Capacity: 49,500.
Referee: Georgi Kabakov (BUL).
Assistant referees: Martin Margaritov (BUL), Diyan Valkov (BUL).
Fourth official: Georgi Todorov (BUL).
MATCH SUMMARY: United through, top with win if Juve drop points.
Valencia sure of place in UEL round of 32.
Sides drew 0-0 in England on matchday 2.
Round of 16 draw: Monday, 12:00CET.
Ultimo aggiornamento: 12.12.2018 22:09
Scienze
13.11.2018 - 18:100

Pesi e misure: a Versailles si vota per un cambio epocale

La 26ª Conferenza Generale dei Pesi e delle Misure ridefinirà chilogrammo, metro, secondo, ampere, kelvin, mole e candela in termini di costanti fondamentali della fisica

È iniziata oggi e proseguirà sino a venerdì 16 novembre a Versailles (Parigi) la 26ª Conferenza Generale dei Pesi e delle Misure (Cgpm). I lavori della 'Conferenza', che si riunisce ogni quattro anni, hanno all'ordine del giorno il voto per passare al nuovo Sistema Internazionale delle unità di misura, ovvero la ridefinizione delle sette unità di misura di base – chilogrammo, metro, secondo, ampere, kelvin, mole e candela – in termini di costanti fondamentali della fisica. Le attuali definizioni non soddisfano le esigenze della ricerca scientifica e dell'innovazione tecnologica, che richiedono misure sempre più precise e affidabili. 

Il sistema delle unità di misura, che dal 1960 si chiama Sistema Internazionale, è aumentato nel corso del tempo nel numero delle unità di misura di base - da tre a sette - e nelle definizioni delle unità, inizialmente definite per mezzo di oggetti fisici o proprietà della materia. Il metro, ad esempio, corrispondeva alla lunghezza di una barra di platino-iridio custodita a Parigi presso il Bureau International des Poids et Mesures, l’Ufficio Internazionale dei Pesi e delle Misure. Oggi l’unità di misura della lunghezza è invece definita dalla distanza percorsa dalla luce nel vuoto in un determinato intervallo di tempo.

Il sistema odierno

Il Sistema Internazionale delle unità di misura odierno è condiviso da tutti i paesi che aderiscono alla Convenzione del Metro, accordo stipulato nel 1875 che pose le basi per un sistema di unità di misura comune, chiamato – dal 1960 – Sistema Internazionale. Dal 1971, comprende 7 unità di misura di base riferite alle rispettive 7 grandezze fisiche, dalle quali si ricavano tutte le altre (dette quindi "derivate"):

Unità di misura di base 
Grandezze fisiche di base
metro (m) / lunghezza
kilogrammo (kg) / massa
secondo (s) / tempo
ampere (A) / intensità di corrente
kelvin (K) / temperatura termodinamica
mole (mol) / quantità di sostanza
candela (cd) / intensità luminosa

Dal 20 maggio 2019

Oggi tre unità di base sono già definite in termini di costanti della fisica:

  • il metro in termini di velocità della luce (c)
  • il secondo in termini di frequenza della transizione iperfine dell’atomo di cesio (Δν)
  • la candela in termini di efficacia luminosa (Kcd)

Il prossimo cambiamento sarà la ridefinizione delle restanti 4 unità di misura di base in termini di costanti:

  • il chilogrammo in termini di costante di Planck (h)
  • l’ampere in termini di carica elementare (e)
  • il kelvin in termini di costante di Boltzmann (k)
  • la mole in termini di costante di Avogadro (NA)

La data stabilita per l'entrata in vigore del nuovo sistema è il 20 maggio 2019.

Tags
metro
pesi
internazionale
misura base
termini
pesi misure
costanti
unità misura
sistema
misura
© Regiopress, All rights reserved