Langenthal
0
Olten
2
pausa
(0-1 : 0-1)
Langenthal
LNB
0 - 2
pausa
0-1
0-1
Olten
0-1
0-1
 
 
14'
0-1 SALZGEBER
 
 
37'
0-2 CHIRIAEV
SALZGEBER 0-1 14'
CHIRIAEV 0-2 37'
Ultimo aggiornamento: 20.11.2019 21:05
Wikipedia
Scienze
10.04.2018 - 17:450

La luna come non l'avete mai vista

Un nuovo video pubblicato dalla Nasa mostra la superficie del nostro satellite in altissima definizione, con dettagli sorprendenti come il rover della missione Apollo 17

La Nasa ci porta tutti sulla Luna, con un mozzafiato tour virtuale in 4K: ricostruito grazie ai dati raccolti dalla sonda Lro (Lunar Reconnaissance Orbiter), il video mostra la superficie del nostro satellite in altissima definizione, con dettagli sorprendenti come quelli dei ghiacci ’nascosti’ al polo sud e del rover ’parcheggiato’ dalla missione Apollo 17.

Il video, pubblicato su YouTube, è un aggiornamento della precedente animazione realizzata in Hd nel 2011: sei anni più tardi, la Nasa ha deciso di stupire ancora, offrendo lo stesso viaggio virtuale in ultra-Hd, arricchendolo con le informazioni che la sonda ha raccolto nel frattempo durante la sua missione. Il tour, della durata complessiva di 5 minuti, comincia dal margine occidentale della Luna, dove la faccia nascosta confina con quella visibile.

Si prosegue con il grande Bacino Orientale: descritto attraverso le immagini di Lro e le mappe di gravità delle sonde Grail, rappresenta una vera e propria ’finestra’ sulla struttura interna della Luna. Il viaggio fa poi tappa in uno dei luoghi più freddi di tutto il Sistema solare, il polo sud lunare, dove la ’super vista’ di Lro scova potenziali depositi d’acqua ghiacciata e rivela le profondità oscure del cratere Shackleton.

Si passa così a sorvolare il bacino Aitken, il più grande e antico cratere lunare da impatto, e il cratere Tycho, vecchio di 100 milioni di anni. Un’occhiata veloce alla composizione mineralogica del Plateau Aristarco, che racconta la ricca storia vulcanica del satellite, e poi il tour prosegue con una ’visita’ al sito di atterraggio della missione Apollo 17, dove sono ancora visibili (con una risoluzione di 25 centimetri per pixel) i resti del modulo d’allunaggio e il rover rimasti dal 1972. Il video si conclude al polo nord lunare, dove ci sono condizioni di luminosità ideali per l’installazione di impianti a energia solare in vista delle future missioni.

Potrebbe interessarti anche
Tags
luna
video
missione
polo
missione apollo
rover
apollo
cratere
satellite
nasa
© Regiopress, All rights reserved