maltempo-in-ticino-pioggia-grandine-e-strade-interrotte
(Rescue Media)
+9
ULTIME NOTIZIE Cantone
Mendrisiotto
1 ora

Il Serfontana si toglie le rughe: si progetta un maxilifting

Costruito nel 1974, il centro commerciale a Morbio Inferiore sarà oggetto di una ristrutturazione globale da oltre 55 milioni
Ticino
1 ora

Il Plr: ‘Energia, sfruttare meglio la centrale della Verzasca’

Idroelettrico, con una mozione Terraneo chiede di aggiornare lo studio sulla costruzione di una stazione di pompaggio e turbinaggio: ‘Soluzione pratica’
Locarnese
1 ora

Annegamenti nel Lago Maggiore: soccorsi e prevenzione

Nel giro di pochi giorni nel Verbano sono morte due persone. Considerazioni degli esperti di salvataggio e sicurezza
Luganese
11 ore

Rivoluzione e trasformazione digitale, incontro al Ciani

Conferenza a più voci il 30 agosto nell’ambito degli Eventi al parco promossi dalla Città di Lugano
Mendrisiotto
12 ore

Vacallo, una colonia da Grecia antica ma non un’Odissea

Successo per l’iniziativa che ha visto la partecipazione di 55 bambini e 20 giovani monitori
Locarnese
12 ore

È morto Aldo Belloli. Fu re Kapiler del Carnevale di Locarno

Prima bidello al Liceo, poi ristoratore: è stato uno degli ideatori del premio ‘Boccalino’ del Festival del film
Locarnese
13 ore

Recuperato il corpo dell’83enne annegato a Vira Gambarogno

Il cadavere è stato ritrovato a una profondità di circa 106 metri e a 550 metri da riva usando fra l’altro un sonar e un robot per il recupero
Mendrisiotto
13 ore

Vacallo, ti presento la nuova edizione della Via Lattea

La manifestazione, alla sua 18esima edizione, che unisce il piacere del camminare a quello dell’ascolto, sarà illustrata il 23 agosto
Bellinzonese
13 ore

A Bellinzona ricco programma per la stagione Mini e Maxi teatro

Dodici gli appuntamenti suddivisi in spettacoli per bambini e adolescenti. Si comincia mercoledì 21 settembre
Ticino
13 ore

Il ritorno a scuola si avvicina, la polizia invita alla prudenza

Lo scorso anno 36 bambini si sono infortunati a seguito di un incidente stradale. A dover fare attenzione anche chi utilizza l’auto vicino alle scuole
Bellinzonese
14 ore

Festa popolare per i 127 anni della Musica di Daro

Venerdì 9 settembre ad Artore il corteo seguito dal concerto, dai saluti ufficiali e da una cena
Bellinzonese
14 ore

Luca Chieregato al Teatro Tan di Biasca

Venerdì 26 agosto lo scrittore, regista e cantastorie presenterà il suo nuovo libro ‘Di che storia hai bisogno?’
08.07.2021 - 12:13
Aggiornamento: 17:23

Maltempo in Ticino, pioggia, grandine e strade interrotte

Piogge intense, raffiche di vento e grandine. A Giubiasco strade invase da un fiume di acqua e grandine

Il Ticino nella morsa del maltempo questa mattina, con l'allerta meteo che sale a livello rosso per diversi temporali con epicentri in vari comuni del Cantone, fra cui Astano, Loco, Moghegno e Minusio, come segnalato da Meteocentrale.ch. Piogge intense, grandine con chicchi grossi come nocciole e fortissime raffiche di vento stanno imperversando per tutto il territorio. Fiumi in piena e torrenti di fango nelle valli.

A Giubiasco, in particolare, un fiume di acqua e grandine ha invaso le strade. Disagi anche dal punto di vista del traffico, segnalati dal Tcs, con una colonna sulla A2 per la chiusura della galleria Collina d'Oro e per un veicolo in avaria. Bloccata per ore per allagamenti la strada cantonale fra Bodio e Giornico poi riaperta.

L'autostrada A2 è rimasta chiusa per diverse ore in direzione sud fra Faido e Biasca in seguito a uno smottamento, ed è stata riaperta intorno alle 17.15.

A Bellinzona una piscina di ghiaccio e acqua perturba il traffico di bus e automobili. Il sottopasso su via Lugano all'altezza di Villa dei Cedri è allagato: auto e bus sono costretti a deviazioni. Sul bus, la radio trasmittente continua a informare gli autisti sui punti critici delle tratte e le possibili deviazioni che devono fare, in tutta la regione.

A Faido, come indica MeteoSvizzera, sono stati registrati 55,5 mm di precipitazioni in 2 ore

Vallemaggia: evacuata un'abitazione a Bignasco 

Il maltempo che ha investito nelle ultime ore il Ticino lascia i suoi primi segni nella Valle del Locarnese. Pioggia battente, forti raffiche di vento e qualche cenno di grandine. Questo è stato il risveglio per molte regioni del Ticino e soprattutto per la Vallemaggia dove sembra concentrarsi il maltempo. MeteoSvizzera già in mattinata aveva diffuso un’allerta di grado 4, per la Leventina, il Locarnese, la Valle Verzasca e la Vallemaggia. 
Le concentrazioni più forti di pioggia si sono verificate intorno alle 9:30 e le 10:30. Diversi i fiumi e i riali ingrossati tanto che, a Bignasco (frazione di Cevio), in zona cascata, è stata evacuata un’abitazione. Sempre restando all'interno del territorio comunale del capoluogo valmaggese, si registrano l'allagamento del rifugio della protezione civile nonché la fuoriuscita di un riale lungo la strada che porta alle case Ofima di Cavergno.  Problemi riscontrati pure per quanto riguarda la rete. Diversi abitanti, domiciliati fra la Coop e le Scuole Medie di Cevio, da circa un paio di ore non dispongono più della connessione internet. I tecnici sono attualmente impegnati per cercare di ristabilirla. Scendendo verso la bassa Valle, anche sulle strade ci sono stati dei disagi. Sulla cantonale fra Lodano e Maggia, infatti, si circola a corsie alternate a causa di un parziale allagamento.

 

 

 

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
giubiasco grandine piogge intense temporali ticino
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved