sergio-ermotti-l-anno-scorso-ha-guadagnato-13-milioni
Messo bene (Ti-Press)
ULTIME NOTIZIE Cantone
Gallery
Luganese
4 ore

Auto contro moto a Madonna del Piano: un ferito grave

Incidente della circolazione attorno alle 20 sulla strada che da Ponte Tresa conduce a Fornasette, chiusa per i rilievi del caso
Ticino
7 ore

Il luglio 2022 è stato il secondo più caldo di sempre in Ticino

Il mese appena trascorso ha visto uno scarto di +2,6 °C rispetto alla norma 1991-2020: il record rimane a luglio 2015, con uno scarto di oltre 3°C
Ticino
7 ore

Strategia energetica, Marchesi (Udc): ‘Il nucleare al centro’

Il presidente e consigliere nazionale democentrista ‘preoccupato’ per la situazione attuale svela la sua ricetta: ‘Finora da Berna proposte insufficienti’
Bellinzonese
13 ore

Dieci chilometri di colonna sotto il sole tra Biasca e Airolo

Rientro dei vacanzieri e momentanea chiusura della galleria del San Gottardo mandano l’asse autostradale in tilt
Bellinzonese
15 ore

Tunnel del San Gottardo chiuso in entrambe le direzioni

Veicolo in avaria poco prima di mezzogiorno: situazione ‘calda’ sull’asse autostradale ticinese
Bellinzonese
22 ore

Bistrot di Bellinzona, ‘Nessuna truffa né maltrattamenti’

Il gerente Ivan Lukic non nasconde le difficoltà economiche. Tuttavia alcune persone hanno ‘tenuto duro, credendo nel progetto. Altre lo hanno diffamato’
Luganese
22 ore

Rovio, fucile notificato ma il padre era senza porto d’armi

Emergono ulteriori aspetti legati al grave fatto di sangue capitato domenica scorsa ad Agno: il 49enne non aveva il permesso di girare con il Flobert
Ticino
22 ore

Aspettando Godot... e Greta Gysin. L’area rossoverde attende

Sarebbe imminente la decisione della consigliera nazionale dei Verdi se candidarsi o meno per il governo. Bourgoin e Riget: ’Avanti, con o senza di lei’
Bellinzonese
1 gior

Vacanze costose e beni di lusso con i guadagni della cocaina

Condannato a 4 anni e 3 mesi (più l’espulsione dalla Svizzera) un 35enne recidivo e reo confesso. La Corte: ‘Prognosi nefasta’
Locarnese
1 gior

Gambarogno, 83enne inghiottito dalle acque del lago

L’uomo, un confederato, si era tuffato per una nuotata ma non è più riemerso. Partito dal Porto patriziale di Ascona, aveva ‘toccato’ alcune imbarcazioni
05.03.2021 - 07:53
Aggiornamento: 18:43
Ats, a cura de laRegione

Sergio Ermotti l’anno scorso ha guadagnato 13 milioni

Il buon andamento di Ubs durante il 2020 ha premiato l’ex Ceo ticinese. In nove anni ha incassato quanto un ticinese medio in 1'800 anni

Sergio Ermotti, l'ex Ceo di Ubs che ha lasciato la carica alla fine dello scorso ottobre, nel 2020 ha guadagnato in totale 13,3 milioni di franchi. Il buon andamento della banca è quindi stato premiato: l'anno precedente aveva guadagnato 12,5 milioni. Le cifre sono comparabili con quelle del 2019, poiché Ermotti, nonostante le dimissioni, secondo quanto si legge nel rapporto annuale di Ubs, è figurato nella direzione aziendale fino alla fine dell'anno. Il manager ticinese è stato uno dei dirigenti meglio pagati di sempre in Svizzera e in Europa: nei 9 anni alla guida operativa di Ubs ha infatti guadagnato complessivamente 119,3 milioni. Per arrivare a guadagnare la stessa cifra uno svizzero normale (stipendio mensile mediano 6'538 franchi nel 2018, ultimo dato disponibile) deve lavorare 1'520 anni, mentre un ticinese (stipendio mediano 5'363 franchi) sarebbe chiamato a sgobbare per poco meno di due millenni, precisamente 1'853 anni. 

Salvata grazie ai 68 miliardi ‘di tutti’

Questi paragoni non mancano di suscitare accese discussioni, in un paese che nel 2013 ha accolto l'iniziativa detta sulle "retribuzioni abusive" con il 68% dei voti, il terzo miglior risultato di sempre per un'iniziativa. C'è chi fa presente che gli stipendi dei top manager devono essere messi in relazione con i risultati conseguiti da una società: concretamente negli anni in cui Ermotti è stato Ceo, Ubs ha realizzato utili per alcune decine di miliardi di franchi; 6,6 miliardi nel solo 2020, che grazie alla pandemia ha portato a una forte attività dei clienti. Altri ricordano che se il maggior gruppo bancario elvetico esiste ancora è perché è stato sostenuto dallo Stato: il 16 ottobre 2008, per evitare il crollo dell'istituto giudicato d'importanza sistemica, nel pieno della crisi finanziaria la Banca nazionale svizzera e il Consiglio federale intervennero con una manovra da 68 miliardi di franchi (60 miliardi di dollari la Bnr, 6 miliardi di franchi la Confederazione). Un intervento - così venne detto allora - volto a "rivitalizzare il bilancio di UBS". Visto a posteriori, alla fine lo Stato ne uscì persino con un guadagno, anche se vi sono economisti che sostengono che allora le grandi banche, la BNS e l'intera Svizzera fu semplicemente fortunata.

Sempre a doppia cifra milionaria

D'altronde a parte nel 2011 e nel 2012, la retribuzione di Ermotti è stata sempre a doppia cifra milionaria: il dirigente, che aveva cominciato la carriera a Lugano come apprendista alla Cornèr Banca, si è quindi mosso in un campionato di altissimo rango, un campetto di gioco il cui cancelletto si apre solo per pochissime persone.  Il successore Ralph Hamers, entrato in Ubs il primo settembre e passato al ruolo di Ceo il primo novembre 2020, ha guadagnato in totale 4,2 milioni di franchi, più un pagamento complementare di 0,16 milioni. Da questo gennaio Ermotti fa parte del Cda del 'Corriere del Ticino'.

Chi ha ricevuto quanto

All'intera dirigenza della grande banca sono andati l'anno scorso 115,9 milioni, contro i 102,1 milioni dell'anno precedente. Siccome i membri della direzione sono variabili, i dati sono paragonabili però solo fino a un certo punto. Il presidente del consiglio d'amministrazione Axel Weber, come l'anno prima, nel 2020 ha guadagnato 5,2 milioni di franchi. L'intero Cda si è visto attribuire 11,8 milioni, un po' meno rispetto ai 12,5 milioni del 2019. Intanto la banca ha ritoccato il suo utile per il 2020 leggermente al ribasso: la nuova cifra è 6,56 miliardi di dollari (6,09 miliardi di franchi). Si tratta quindi di un calo di 72 milioni di franchi rispetto ai dati resi noti a fine gennaio.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
sergio ermotti ubs
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved