NJ Devils
PHI Flyers
01:00
 
CHI Blackhawks
SJ Sharks
01:00
 
BOS Bruins
VAN Canucks
01:00
 
da-domani-il-vaccino-anti-covid
(foto Keystone)
ULTIME NOTIZIE Cantone
Grigioni
2 ore

Lostallo, perde il controllo del veicolo e si ribalta

La donna avrebbe riportato ferite di una certa gravità, ma non è in pericolo di vita. È accaduto in zona Campagna intorno alle 19.45
Ticino
5 ore

I giovani chiedono più sostegno psicofisico

Le sezioni giovanili dei partiti di sinistra preoccupate per il crescente malessere psichico che attanaglia le nuove generazioni
Bellinzonese
6 ore

Soggiorni sportivi e scolastici nel futuro dell’ex Galvanica

Faido: chiesto un credito per avviare uno studio di fattibilità. L’idea del Municipio è quella di riconvertire lo stabile in un ostello da 100 posti
Lugano
7 ore

Lis, via libera (con modifiche) agli statuti

La Commissione delle petizioni propone alcuni aggiustamenti al testo municipale
Bellinzonese
7 ore

Torna la videosorveglianza nei centri rifiuti di Camorino

Il Municipio conferma comportamenti abusivi nelle strutture Al Mai e In Muntagna, compresi sabotaggi ai dispositivi di chisura automatica
Luganese
7 ore

Pse a Lugano, decisivo il voto per corrispondenza

Se la consultazione sul referendum fosse stata limitata alle urne oggi, il contrari avrebbero prevalso per sole cinque schede
Ticino
7 ore

La Cassa disoccupazione dell’Ocst si digitalizza

Un sito per caricare tutti i documenti necessari per fare richiesta delle indennità senza spostarsi da casa
Ticino
7 ore

Coronavirus e la pandemia dei dati

L’Acsi invita a partecipare all’incontro pubblico (il 2 dicembre, online e in presenza) sulla difficile sfida di orientarsi tra i numeri del Covid
Ticino
03.01.2021 - 17:390

Da domani il vaccino anti-Covid

Nella prima fase toccherà ai residenti e al personale delle case per anziani. Dopo agli over 85 anni e si proseguirà a scendere di età

La vaccinazione contro il Coronavirus in Ticino inizia domani, lunedì 4 gennaio. Come annunciato dalle autorità, si comincerà dalle case per anziani e dai loro collaboratori. La vaccinazione in seguito sarà aperta alle persone con 85 o più anni che risiedono a domicilio. Per prendere appuntamento a partire dalle 12 di lunedì 4 gennaio sarà operativo il numero verde vaccinazione 0800 128 128.

Entro metà gennaio tutti coloro i quali si sono annunciati per ricevere il vaccino avranno ricevuto la prima dose. A febbraio riceveranno la seconda. Nel contempo, come comunicato dal Dipartimento della sanità e della socialità, verrà aperta la vaccinazione per la prima fascia di popolazione residente a domicilio. In linea con le raccomandazioni dell’Ufficio federale della sanità pubblica (Ufsp) di procedere inizialmente secondo criteri d’età, il vaccino sarà disponibile inizialmente per le persone con 85 o più anni. Le dosi a disposizione saranno in un primo momento limitate, ma sono poi destinate ad aumentare.

Le possibilità per accedere alla vaccinazione per gli ‘over 85’ che desiderano vaccinarsi sono due: recarsi in uno dei centri di vaccinazione previsti o, qualora lo spostamento non fosse possibile, annunciarsi alla Cancelleria del proprio Comune manifestando l’interesse per un momento di vaccinazione più vicino, quando questo sarà predisposto.

Il primo centro di vaccinazione sarà aperto a Rivera, al Centro cantonale della Protezione civile, a partire da martedì 12 gennaio. Verso fine mese, con l’aumento delle dosi disponibili in Ticino, verranno aperti altri due centri di vaccinazione analoghi, uno ad Ascona e l’altro a Tesserete, in strutture anche queste messe a disposizione dalla Protezione civile. Una volta completate le prenotazioni per la prima fase a Rivera, e solo a quel momento, verranno aperte quelle per la seconda fase sulle tre sedi (Rivera, Ascona e Tesserete).

Campagna al via anche in altri Cantoni

Domani sarà una giornata speciale anche per il resto della Svizzera: nella maggior parte dei Cantoni sarà infatti lanciata la più importante campagna di vaccinazione della storia del Paese. Nel Ticino, nei Grigioni o nel Giura verranno eseguite le prime vaccinazioni contro il Covid-19, nel solco di quanto stanno già facendo Neuchâtel, Ginevra, Friburgo, Vallese, Vaud, Zurigo o Basilea.

Dopo la prima vaccinazione del 23 dicembre a Lucerna in una casa di cura e riposo, lo stesso giorno hanno incominciato con le immunizzazioni Zugo, Svitto, Nidvaldo e Appenzello Interno, seguiti cinque giorni più tardi dalla maggior parte dei Cantoni francofoni cui si sono aggiunti Basilea e Zurigo.

Vaud ha deciso d’incominciare con le vaccinazioni il 30 di dicembre, anticipando l’inizio della campagna prevista per l'11 gennaio. Quel giorno toccherà a Berna mettere in moto la macchina delle vaccinazioni.

 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved