(Ti-Press)
Ticino
20.06.2018 - 16:380

È tempo di nomine nella scuola ticinese

Il consiglio di Stato ha proceduto alle riconferme di direttori e vicedirettori per il prossimo quadriennio

Il Consiglio di Stato nella sua seduta di oggi ha proceduto alle riconferme di direttori e di vicedirettori e vicedirettrici di scuola media per il quadriennio 2018/2022:
• Simone De Giacomi, vicedirettore delle Scuola media di Viganello.

Nelle sedi di Locarno 2 e Chiasso sono stati nominati i seguenti nuovi direttori:
• Patrick Dal Mas, docente di geografia e storia e attuale vicedirettore, direttore a Locarno 2;
• Marco Calò, ora direttore a Barbengo, della sede di Chiasso.

Nella sede di Bellinzona 1 è stato nominato vicedirettore:
• Lorenzo Lepori, docente di italiano a Breganzona.

Il Consiglio di Stato ha anche proceduto alla designazione per gli anni 2018/2019 – 2021/2022 del personale direttivo delle scuole professionali secondarie e superiori. Sono stati riconfermati nelle loro funzioni:
• Sergio Bello, residente a Ponte Capriasca, direttore dell’Istituto della transizione e del sostegno di Bellinzona, Lugano, Bioggio, Gordola;
• Claudio Del Don, residente a Bellinzona, direttore della Scuola specializzata per le professioni sanitarie e sociali di Giubiasco e Canobbio;
• Manuela Del Torso Merlini, residente a Tenero, direttrice del Centro professionale sociosanitario medico-tecnico di Locarno;
• Simone Giudice, residente a Sementina, vicedirettore della Scuola specializzata superiore di economia di Bellinzona;
• Matteo Mozzini, residente a Sementina, vicedirettore del Centro professionale tecnico di Bellinzona;
• Niko Papanastasiu, residente a Bellinzona, vicedirettore del Centro professionale commerciale di Bellinzona.

Nuovi direttori, vicedirettore, vicedirettrice
• Roberto Cogliati, residente a Figino, direttore del Centro professionale commerciale di Bellinzona;
• Mirko Achermann, residente a Agno, vicedirettore del Centro professionale commerciale di Chiasso;
• Pamela Lunini, residente a Gordola, vicedirettrice dell’Istituto della formazione continua di Camorino.

Ai direttori e ai vicedirettori i migliori auguri perché possano svolgere il loro ruolo con impegno, dedizione e attenzione alle esigenze della scuola, delle allieve e degli allievi, in stretta collaborazione con le loro e i loro docenti, i collaboratori dell’istituto e le famiglie degli studenti.

Potrebbe interessarti anche
Tags
scuola
scuola media
direttori
vicedirettori
stato
direttori vicedirettori
vicedirettore
© Regiopress, All rights reserved