Ticino
12.04.2018 - 18:040

Liceali trasformano due spazi urbani in ambienti accoglienti

Progetto in collaborazione con il Wwf a Bellinzona e Vezia grazie a due classi che mettono in pratica quanto appreso a lezione

Molti giovani vivono e studiano in città e la loro esperienza sulla natura spesso si limita a quella presente fuori dall’uscio di casa. Grazie al progetto Green the city – promosso dal Wwf Svizzera assieme all’Alleanza Territorio e Biodiversità e con il supporto del Dipartimento del Territorio e del Comune di Vezia – due classi di prima liceo stanno realizzando dei progetti per rendere due piccole superfici, a Bellinzona e Vezia, delle piccole oasi per piante e animali contribuendo così concretamente a preservare la ricca biodiversità del nostro territorio e a sensibilizzare la popolazione locale.

I protagonisti sono gli allievi di due classi di liceo: la 1B del Liceo di Lugano 2 e la 1E del Liceo di Bellinzona. Accompagnati dai loro docenti e da esperti esterni, hanno la possibilità di scoprire, sperimentare e realizzare le loro idee applicando quanto appreso a lezione.

Durante una prima fase del progetto (che s’inserisce nel contesto disciplinare del programma di biologia di prima liceo) i ragazzi hanno studiato e raccolto idee. Per passare alla seconda fase, nei giorni scorsi si è tenuto a Savosa e Bellinzona un primo pomeriggio di scambio e di confronto durante il quale le classi hanno potuto porre domande a degli ospiti esterni e ricevere opinioni e consigli su quanto da loro proposto e elaborato.

I ragazzi entrano ora nella fase realizzativa del progetto. Per il prossimo mese e mezzo, al motto Green the city, le due classi si trasformeranno in scienziati, architetti, scrittori, operai, fotografi, tutti uniti nell’dea di dare più natura alla città. I due progetti verranno presentati al pubblico durante il Festival della Natura che si terrà dal 24 al 27 maggio 2018. Già da ora è possibile seguire le due classi all’opera visitando il sito www.pandaction.ch/greenthecity.

Tags
classi
due classi
liceo
bellinzona
progetto
territorio
vezia
fase
natura
© Regiopress, All rights reserved