Video
Ticino al Voto

Merlini: appello alla base e sguardo al Ppd

Intervista a tu per tu in Soffitta con il candidato Plr al Consiglio degli Stati a pochi giorni dal ballottaggio

Giovanni Merlini, in questi giorni sono diversi gli appelli all'"orgoglio liberale radicale" per mobilitare la base in vista del ballottaggio.

«Abbiamo constatato un evidente problema di mobilitazione della nostra base in occasione del primo turno. Si tratta quindi di recuperare il potenziale di voti che abbiamo e che è notevole. Prima di chiedere agli altri di sostenermi, bisogna che il Plr faccia uno sforzo importante per mobilitare il nostro elettorato, poi tutti i voti che arriveranno dall’esterno saranno tanto di guadagnato».

D’accordo, ma cosa dice all’elettorato del Ppd, vostro alleato di centro in queste elezioni, e all’elettorato di opinione per convincerli a votare (anche) lei?

«Il Partito popolare democratico ha un evidente interesse a fare in modo che anche in futuro colui che siederà agli Stati con Filippo Lombardi, che sarà verosimilmente eletto, possa collaborare con lui. Se così non fosse, il Canton Ticino risulterebbe estremamente indebolito».

© Regiopress, All rights reserved