18.11.2021 - 19:11
Aggiornamento: 19.11.2021 - 18:19

A Mendrisio per dire basta alla violenza sulle donne

Il Collettivo ‘Io l’8 ogni giorno’ ha dato vita alla sua quarta azione di protesta in vista della manifestazione a Giubiasco

a-mendrisio-per-dire-basta-alla-violenza-sulle-donne
Appuntamento il 25 novembre a Giubiasco

Dire basta alla violenza sulle donne e ai femminicidi. Il Collettivo ‘Io l’8 ogni giorno’ oggi, giovedì, ha fatto tappa a Mendrisio di fronte alla sede della Polizia cittadina proprio per “rivendicare il diritto a un sostegno concreto e reale per tutte le donne vittime di violenza”. È fondamentale, ribadisce il Collettivo in una nota, che siano “ampliati e diversificati i servizi e i punti di ascolto e sostegno alle donne. Non può essere solo la Polizia il punto di riferimento”. Le richieste? L’attivazione di un numero unico attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7, gestito da personale femminile formato nell’ambito della violenza di genere; la possibilità di chiedere aiuto anche tramite sms, chat e mail; fare di farmacie, supermercati e altri luoghi pubblici punti di accoglienza e di ascolto; l’obbligo da parte della Polizia di fornire alle donne tutte le informazioni relative ai servizi e ai numeri di aiuto per le vittime; la creazione di un gruppo specifico multidisciplinare da attivare in caso di segnalazioni; una formazione adeguata per il personale di Polizia. La lista delle rivendicazioni del resto è lunga. Non si smetterà nemmeno di scendere in strada per “far sentire la nostra voce e la nostra rabbia!”. Lo si farà anche il 25 novembre in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne in piazza Grande a Giubiasco.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved