08.11.2021 - 18:20
Aggiornamento: 15.11.2021 - 18:45

Alla Filanda di Mendrisio un omaggio a Elio Canevascini

‘Con i partigiani in Montenegro’ è il titolo della pubblicazione curata da Renato Simoni e Danilo Baratti che sarà presentata il 17 novembre

alla-filanda-di-mendrisio-un-omaggio-a-elio-canevascini

‘Con i partigiani in Montenegro. Una missione medica svizzera nella Seconda guerra mondiale’ è il titolo della pubblicazione in omaggio a Elio Canevascini che gli storici Renato Simoni e Danilo Baratti presenteranno mercoledì 17 novembre, alle 20, alla Filanda di Mendrisio. Per l’accesso valgono le disposizioni Covid della Filanda.

Elio Canevascini, ex primario di chirurgia dell’ospedale Obv di Mendrisio, studia medicina a Parigi e nel 1936 è in Spagna, a supporto del fronte aragonese nella guerra antifranchista. Conclusi gli studi parigini raggiunge la resistenza di Tito in Jugoslavia dove esercita la sua professione. La sua attività è riconosciuta da parte del governo di Belgrado. In seguito sono varie le missioni nelle quali ha avuto un ruolo importante nel soccorso: Eritrea, Vietnam e Cambogia.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved