a-riva-san-vitale-rivogliono-la-vecchia-piazza
Ti-Press
Vista dall’alto
08.11.2021 - 15:37
Aggiornamento : 17:40

A Riva San Vitale rivogliono la ‘vecchia’ piazza

Consegnata alle autorità comunali una petizione firmata da 320 cittadini. A creare disagio rumori, traffico e ‘un luogo senza vita’

A Riva San Vitale rivogliono la ‘vecchia’ piazza, senza selciato, con meno rumori e più verde. Ad attirare l’attenzione del Municipio locale e a sottoscrivere la petizione consegnata giusto oggi, lunedì, nelle mani dell’autorità è un gruppo di oltre 320 cittadini. La raccolta firme, come si legge nella missiva recapitata a Palazzo comunale, ha dato modo di tastare il polso al “malumore fra la gente”. In effetti, si fa capire a chiare lettere, l’intento è quello di dare voce al “forte disagio” causato dal rumore amplificato dal selciato, dal traffico che attraversa il paese lungo la strada cantonale e dall’“aspetto desolante della piazza”. L’invito lanciato da quanti abitano in Piazza Grande e nelle immediate vicinanze, da chi frequenta il ‘cuore’ del paese e da chi ha solidarizzato con i ‘Cittadini per la Piazza’ è a riflettere sui problemi e a proporre delle soluzioni. I firmatari, del resto, sono pronti a incontrare le autorità comunali e ad aprire un dibattito.

Oltre a esprimere i malumori locali, la petizione chiede di fatto di riavere indietro “la qualità di vita” precedente all’intervento di riqualifica - peraltro costato un milione di franchi - e suggerisce di aggiungere un “miglior decoro” e un tocco cromatico, valutando altresì la possibilità di inserire delle alberature, ad esempio degli ulivi. Nell’ottobre del 2016, quando la piazza rinnovata è stata riconsegnata alla popolazione, il Borgo sul Ceresio si era visto conferire un diploma al merito da parte dell’Associazione borghi più belli della Svizzera.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
petizione piazza riva san vitale
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved