12.09.2021 - 16:22
Aggiornamento: 14.09.2021 - 15:55

Vacallo, ripartono i concerti e si fanno in quattro

Il prossimo appuntamento il 18 settembre vedrà un duo violoncello-organo nella chiesa di Santa Croce

vacallo-ripartono-i-concerti-e-si-fanno-in-quattro
TI-PRESS
Tra i protagonista della rassegna musicale

I Concerti di Vacallo ritornano e, anzi, si fanno letteralmente in quattro. Tanti saranno infatti, dopo la forzata sospensione a causa della pandemia, gli appuntamenti per gli appassionati dell’organo e non solo. Per la settima edizione della rassegna, gli organizzatori danno appuntamento al pubblico a partire dal 18 settembre e per quattro settimane, quando si alterneranno solisti al violoncello, al flauto di Pan, al violino, sempre affiancati da organisti che esalteranno al meglio le potenzialità del Mascioni della chiesa di Santa Croce.

Il primo concerto, sabato 18 settembre, nella chiesa di Santa Croce, con inizio alle 20.30, vedrà protagonisti il violoncellista Stefano Cerrato e l’organista Daniele Ferretti che eseguiranno brani di Bruch, Mendelssohn, Saint Saëns, Debussy e Haydn. Ingresso libero, nel rispetto delle disposizioni sanitarie anti-Covid. Ulteriori informazioni e programmi completi sul sito internet www.concertivacallo.ch. Intanto, la rassegna si concluderà con un concerto organistico straordinario: ospite d’onore, il maestro Juan Paradell Solé, organista emerito della Cappella Musicale Pontificia “Sistina” in Vaticano.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved