chiasso-terminata-la-riqualifica-del-quartiere-soldini
Rudy Cereghetti (direttore Ufficio tecnico), Sonia Colombo-Regazzoni (capodicastero Sicurezza pubblica e Territorio), Nicolas Poncini (comandante Polizia) e Silvia Passiglia (caposervizio Pianificazione)
08.04.2021 - 17:11
Aggiornamento: 18:44

Chiasso, terminata la riqualifica del Quartiere Soldini

I lavori si sono svolti in due fasi. Il costo totale dell'intervento ammonta a 8,3 milioni di franchi

Il Quartiere Soldini di Chiasso ha cambiato volto. Con via Lucchini, nelle scorse settimane è stato completato il piano di valorizzazione dell'intero quartiere. Il progetto generale risale al 2009, quando era stata decisa l'attuazione in due tappe dei lavori. In una nota, il Municipio di Chiasso spiega che, in linea con quanto preventivato, “il costo totale dell'intervento ammonta a 8,3 milioni”. La riqualifica del quartiere “rappresenta un traguardo estremamente importante per il Comune di Chiasso, per garantire alle cittadine ai cittadini sul suo territorio una buona qualità di vita nel contesto urbano. La riorganizzazione del sistema viario si pone l'obiettivo di incentivare la mobilità lenta e migliorare la sicurezza, a tutto vantaggio in primo luogo dei residenti”. La riqualifica di via Soldini ha infatti “coinvolto tutte le sue strade, puntando a un miglioramento dal profilo ambientale, funzionale e formale: lo scopo iniziale e concretizzato dai lavori era infatti quello di evidenziare e garantire il carattere residenziale del quartiere”.

La prima fase dei lavori si è svolta tra il 2011 e il 2017. Da subito “si è provveduto a garantire la messa in sicurezza dei tratti stradali interessati, attuando delle misure di moderazione del traffico”, oltre che al rinnovo completo della pavimentazione stradale e delle infrastrutture sottostanti. La fase conclusiva di questi lavori ha portato all'abbattimento delle baracche dell'ex Lazzaretto e alla realizzazione di un parco pubblico di via Guisan. Si è inoltre proceduto, grazie a un credito votato per questo scopo, a ristrutturare il centro giovani. La seconda fase è iniziata nel 2017 ed è “stata progettata come estensione del raggio d'intervento della prima fase, includendo porzioni di territorio del Quartiere fino ad allora non toccate, e quindi completando e migliorando l'opera di riqualifica”.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
chiasso quartiere soldini riqualifica
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved