sorpresi-alla-dogana-di-brogeda-con-122mila-euro
Guardia di finanza
Mendrisiotto
22.03.2021 - 07:220
Aggiornamento : 14:29

Sorpresi alla dogana di Brogeda con 122mila euro

Due italiani residenti in Germania: la Guardia di finanza ha sequestrato metà della somma

Nell'ambito dei controlli di frontiera svolti dalla Guardia di finanza italiana di Como, presso il valico autostradale di Brogeda, è stata rinvenuta la somma complessiva di 121'985 euro (al cambio circa 135mila franchi) portata al seguito da due cittadini italiani residenti in Germania, che viaggiavano sulla stessa auto in direzione dell’Italia e che avevano, entrambi, dichiarato di non portare con sé denaro contante.

"A seguito del controllo scaturito - si legge in un comunicato della Guardia di finanza - a fronte della dichiarazione resa dai transitanti, invece, nei rispettivi bagagli personali, sono state trovate banconote per un importo pari a 53.350 euro e a 68.635 euro, prevalentemente in tagli da 500 euro. In mancanza delle condizioni per consentire ai trasgressori di accedere al beneficio dell’oblazione immediata, si è dovuto procedere, nei termini di legge, al sequestro del 50% dell’eccedenza, pari, rispettivamente, a 21.700 euro e 29.320 euro. Tali somme sono trattenute a garanzia del pagamento delle sanzioni amministrative determinabili dal Ministero dell’Economia e delle Finanze in una misura che può andare dal 30% al 50% dell’eccedenza stessa".

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved