pulizie-di-primavera-a-chiasso-si-guarda-al-littering
Meglio nel cestino (Ti-Press)
15.03.2021 - 16:03
Aggiornamento: 19:13

Pulizie di primavera? A Chiasso si guarda al littering

Azione di volontariato sabato 20 marzo promosso dal gruppo Us-Verdi e rivolto alla popolazione così da contrastare rifiuti e maleducazione

Sabato 20 marzo la lista Us-I Verdi di Chiasso chiama a raccolta la popolazione per le «Pulizie di primavera» del comparto scuole e del Sottopenz. Il ritrovo è fissato alle 9.30 sul piazzale delle scuole elementari equipaggiati di mascherina e attenti a mantenere il distanziamento. Ai volontari verrà offerto uno spuntino. In Svizzera il littering, ossia gettare rifiuti per terra, causa costi per oltre 190 milioni di franchi all’anno, il 75% dei quali è a carico dei comuni. "La lista US-I Verdi, per contrastare questa cattiva abitudine e dare lustro a Chiasso – si legge in un comunicato stampa – organizza un’azione di volontariato. I partecipanti saranno chiamati a dare una ripulita al Sottopenz e al comparto delle scuole, che comprende la scuola elementare, la scuola media e l’area antistante la palestra di via Soave. Si consiglia inoltre di indossare guanti da lavoro o giardinaggio. Saranno messi a disposizione i sacchi per la raccolta dei rifiuti e, laddove possibile, verranno smaltiti correttamente vetro, alluminio e pet". In caso di brutto tempo le “Pulizie di primavera” saranno rimandate a sabato 27 marzo. Eventuali informazioni saranno pubblicate sul sito del gruppo (http://us-iverdi.ch/) oppure sulla pagina Facebook (https://www.facebook.com/USIVerdi). Per ragioni organizzative è gradita l’iscrizione via email a us.chiasso@gmail.com.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
chiasso littering us-verdi
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved