laRegione
stilista-svizzero-sorpreso-con-124mila-euro-in-tasca
(Ti-Press)
Mendrisiotto
18.10.2020 - 12:140
Aggiornamento : 17:34

Stilista svizzero sorpreso con 124mila euro in... tasca

Fermato a Brogeda, per il professionista della moda è scattato il sequestro di metà della somma

È un noto stilista svizzero, residente a Zurigo, l'uomo che lunedì della scorsa settimana a Brogeda si accingeva a entrare in Italia con valuta (soprattutto franchi svizzeri, in banconote da mille franchi, ma anche euro e dollari) per un controvalore di 124mila euro. Una volta giunto in dogana lo stilista, che era diretto a Firenze per partecipare a un appuntamento di alta moda, alla domanda di rito ha risposto che aveva con sé 10mila euro, soldi che ha subito mostrato.

L'uomo non deve, però, essere stato convincente visto che i funzionari di dogana e le fiamme gialle del gruppo della Guardia di finanza di Ponte Chiasso hanno ritenuto opportuno perquisire l'autovettura e il bagaglio e sottoporlo altresì a una perquisizione personale. Così nelle tasche i doganieri hanno trovato l'ingente somma. A quel punto è scattato il sequestro amministrativo del 50 per cento della somma che lo stilista svizzero cercava di introdurre illegalmente in Italia. Complessivamente all'uomo sono stati sequestrati valuta per complessivi 60mila euro. Il professionista è stato segnalato all'Ufficio italiano cambi, che dovrà fissare l'entità della somma da confiscare. Somma che varierà fra il 40 e il 60 per cento dell'ammontare intercettato a Brogeda. Lo statista comprensibilmente contrariato ha continuato il viaggio verso Firenze.

© Regiopress, All rights reserved