fermati-due-uomini-a-chiasso-sono-sospettati-di-traffico-di-eroina
Si indaga (Ti-Press)
Mendrisiotto
12.10.2020 - 14:550
Aggiornamento : 18:02

Fermati due uomini a Chiasso. Sono sospettati di traffico di eroina

Si tratta di un 27enne e di un 43enne. In casa di quest'ultimo sono state trovate droga e sostanza da taglio

Due uomini sono finiti in manette giovedì scorso a Chiasso. Su di loro pesa il sospetto di essere parte integrante di un importante traffico di eroina. Si tratta di un 27enne cittadino albanese residente in Albania e di un 43enne svizzero domiciliato nel Mendrisiotto. I due, come detto, sono stati intercettati nella cittadina di confine. La perquisizione a casa del 43enne - di cui il 27enne era ospite - ha portato alla scoperta di una quindicina di grammi di eroina e alcune centinaia di grammi di sostanza da taglio. Restano da definire, ora, i ruoli e le responsabilità con cui le due persone fermate si muovevano nell'ambito del narcotraffico venuto alla luce. Non a caso in questa indagine al fianco del Ministero pubblico erano sul campo la Polizia cantonale, la Polizia della Città di Lugano, la Polizia della Città di Mendrisio e la Polizia comunale di Chiasso. 

Le ipotesi di reato nei confronti del 27enne sono di infrazione aggravata alla Legge federale sugli stupefacenti e di infrazione alla Legge federale sugli stranieri. Mentre le contestazioni mosse al 43enne sono quelle di infrazione aggravata e contravvenzione alla Legge federale sugli stupefacenti, oltre a infrazione alla Legge federale sugli stranieri. L'inchiesta è coordinata dal procuratore pubblico Roberto Ruggeri. 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved