21.05.2020 - 08:27

Riva San Vitale rinuncia alla tassa di occupazione per i bar

Gli esercizi pubblici del comune non dovranno versare la tassa di occupazione dell’area pubblica. Lo ha deciso il Municipio per contrastare la crisi della Covid-19

riva-san-vitale-rinuncia-alla-tassa-di-occupazione-per-i-bar
Riva San Vitale, il Municipio a sostegno degli esercizi pubblici (Archivio Ti-Press)

Anche il Comune di Riva San Vitale sta valutando diverse misure di sostegno dell'economia locale in difficoltà a causa dell'emergenza sanitaria.
Nella sua seduta di martedì, il Municipio ha quindi deciso di rinunciare, a beneficio di bar e ristornanti, al prelievo della tassa di occupazione dell’area pubblica per il 2020.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved