Ti-Press/Davide Agosta
Mendrisiotto
19.02.2019 - 14:060

Nebiopoli si prepara alla festa e al cambiamento

Presentata l'edizione 2019 del Carnevale di Chiasso, l'ultima con il programma classico da giovedì a martedì grasso. Dal 2020 sarà anticipato di due settimane

Quella che inizierà il 28 febbraio, e terminerà il 5 marzo con il 59esimo corteo mascherato, sarà «l'ultima edizione con il programma classico del Carnevale Nebiopoli». Il programma del Carnevale di Chiasso è stato presentato questa mattina dal presidente Alessandro Gazzani e dal Primo Ministro Silvano Pini. Dal prossimo anno, come noto, l'evento chiassese si svolgerà due settimane prima rispetto al calendario classico.

Il programma di questa edizione (che può essere consultato nel dettaglio sul sito www.nebiopoli.ch o sulla pagina facebook Carnevale Nebiopoli Chiasso) rispecchia quello delle passate. Tra i punti imperdibili ci sono la vendita del giornalino satirico, gli appuntamenti culinari con i rioni, il corteo e il ballo dei bambini e il già citato corteo mascherato di martedì 5 marzo, che vedrà la partecipazione di 34 gruppi. Non mancano comunque le novità. Grazie alla partnership con Eidoo, società attiva a Lugano e Chiasso, a partire da questa edizione saranno accettati pagamenti in criptovaluta per quanto concerne il corteo mascherato. «Questo ci permetterà di allinearci alla strategia del nostro sindaco Bruno Arrigoni che propose la primizia di accettare il pagamento di una parte delle imposte in bitcoin», ha spiegato il presidente. Il villaggio del Carnevale, la NebioArena, sarà allestito sulla piazza del Municipio e sarà improntato «su spazi di qualità»: oltre al capannone centrale, tutte le sere saranno presenti 5 street food e 3 tendine. Quattro serate saranno a entrata totalmente gratuita; il sabato, in occasione del concerto in esclusiva di Simone Tomassini preceduto dall'esibizione della Pop Music School di Paolo Meneguzzi, il biglietto d'ingresso costerà 10 franchi.

Novità di quest'anno è anche un progetto pilota nell'utilizzo dei bicchieri riciclabili. «Ci siamo adoperati per aiutare il Comune in questo progetto organizzandoci per poter servire da bere utilizzando solo bicchieri riciclabili, andando così a diminuire in maniera molto importante i rifiuti generati», spiega ancora Alessandro Gazzani. Nei ritrovi pubblici di Chiasso è già in vendita la tradizionale patacca, la spilla valida come titolo d'accesso al corteo mascherato. La patacca di quest'anno ironizza sulla decisione del Nebipoli di cambiare data, con una gazza – il soprannome del presidente, ndr – che indica la retta via al Leone del Nebiopoli. 

6 mesi fa Nebiopoli guarda al futuro con delle novità
Potrebbe interessarti anche
Tags
chiasso
carnevale
corteo
nebiopoli
programma
corteo mascherato
edizione
presidente
© Regiopress, All rights reserved