Attenzione ai millantatori (foto: Ti-Press)
Mendrisiotto
08.06.2018 - 17:340

Attenzione ai finti operai delle Aziende industriali di Mendrisio

Millantano di essere dipendenti dell'impresa, che ha diramato alcune raccomandazioni per non farsi raggirare

Cittadini e ditte di Mendrisio devono stare sul chi va là. Sembrano essersi rifatti vivi i finti operai, che millantano di essere dipendenti delle Aim per introdursi in casa e impossessarsi di denaro e preziosi, o nel caso delle imprese per manomettere i collegamenti.

Un raggiro che ha spinto, una volta di più, le Aziende industriali a formulare delle raccomandazioni agli utenti, proprio per evitare di finire nel tranello. Le Aziende, come si legge sul portale della Città, “prendono atto dell’ondata di furti e vandalismi a danno di persone anziane e aziende da parte di delinquenti che si presentano quali operai delle Aim”. Come lasciapassare queste persone presentano un falso cartellino di identificazione. Un ‘modus operandi’, si osserva, che danneggia “il privato cittadino ma anche il buon nome delle Aim”. La prudenza è quindi d’obbligo.

Del resto, ormai la fantasia dei truffatori non ha limiti. La settimana scorsa, come riportato da Tio, con la ‘scusa’ di dover organizzare il funerale al fratello uno sconosciuto ha sottratto qualche decina di franchi ai sacerdoti di Stabio, i quali, in buona fede, lo hanno aiutato.

Tags
aziende
finti
mendrisio
aziende industriali
aim
finti operai
© Regiopress, All rights reserved