02.09.2021 - 15:02
Aggiornamento: 03.09.2021 - 10:42

Lido bagnato... lido fortunato: Melide sorride

In 85 giorni di apertura superati quest'anno i 13mila visitatori per un fatturato cresciuto di quasi il 10% rispetto alla stagione 2020

lido-bagnato-lido-fortunato-melide-sorride
Il lido di Melide dall'alto

La stagione 2021 del Lido di Melide ha fatto segnare un ulteriore incremento rispetto allo scorso anno e in controtendenza rispetto a molte altre strutture ricettive balneari del Ticino. Una stagione che viene per questo definita addirittura "da record". Superati quest’anno, infatti, i 13'000 visitatori (paganti), circa 1'000 in più rispetto alla stagione 2020 e addirittura 3'000 in più rispetto al 2019. Anche il fatturato è cresciuto di quasi il 10% rispetto alla stagione 2020 e di oltre il 40% rispetto a due anni fa. "A contribuire a questo eccezionale risultato la situazione meteorologica, che (pur piovosa in luglio, ndr) ha garantito 85 giorni di apertura e soli 4 giorni di chiusura nel periodo tra il 29 maggio e il 29 agosto" hanno spiegato i responsabili. 

La struttura è stata, come sempre, molto frequentata dai residenti (21% degli accessi), ma il contributo maggiore è stato portato da turisti e persone residenti fuori Comune (79%). "Orientato alle famiglie con bambini, risulta infatti particolarmente apprezzato per la sua ampia offerta di servizi: la piscina per i bambini con uno scivolo, la piscina galleggiante nel lago, il parco acquatico con i gonfiabili, il gioco della sabbia, il ping pong e il campetto polisportivo adiacente alla struttura dove si può giocare a calcetto e basket – si legge inoltre in una nota stampa –. Il tutto situato in un’area verde di 4'000 metri quadrati che garantisce ai visitatori tutto lo spazio necessario per passare una giornata all’insegna della tranquillità e del relax". 

 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved