18.05.2021 - 18:49
Aggiornamento: 19:44

Ponte Tresa, il Plr: 'Facciamo sedute extra muros'

Interpellanza al Municipio del gruppo: 'Accompagnamo i consiglieri verso una maggiore consapevolezza delle situazioni attive nelle frazioni'

ponte-tresa-il-plr-facciamo-sedute-extra-muros
Una veduta dall'alto di Ponte Tresa (Ti-Press)

Conoscere il territorio, conoscersi tra consiglieri e incontrare le istituzioni ed esaminare la possibilità di svolgere delle sedute extramuros: sono le due richieste al Municipio formulate sotto forma di Interpellanza dal gruppo Plr di Tresa. Coscienti della momentanea assenza di un Regolamento comunale, alla luce della recente nascita del nuovo Comune e dell'insediamento del Consiglio comunale, i liberali-radicali chiedono se non sia il caso, durante la prima legislatura del Comune, introdurre, "a cadenza stagionale, delle visite culturali facoltative mirate a presentare le peculiarità dei quartieri che compongono il Comune. Questa proposta si pone l’obiettivo di
accompagnare i consiglieri verso una maggiore consapevolezza delle situazioni attive nelle varie frazioni ma allo stesso tempo vuole promuovere una reciproca conoscenza tra consiglieri e dipendenti comunali". Il gruppo, considerando l’interessamento della popolazione nei confronti del nuovo Comune, dopo aver appurato l’applicabilità delle norme anti-covid, proponiamo di svolgere delle sedute di Cc extra-muros nei singoli quartieri, così da coinvolgere quanti più abitanti nella vita politica comunale.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved