Verona
2
Bologna
1
2. tempo
(1-1)
Bienne
2
Zurigo
3
fine
(1-0 : 0-1 : 1-1 : 0-0 : 0-1)
Berna
0
Friborgo
3
fine
(0-1 : 0-1 : 0-1)
Ajoie
3
Zugo
6
fine
(1-3 : 0-1 : 2-2)
Lakers
2
Ginevra
1
fine
(1-1 : 0-0 : 0-0 : 0-0 : 1-0)
Langnau
0
Ambrì
4
fine
(0-2 : 0-1 : 0-1)
Davos
3
Losanna
4
fine
(2-2 : 1-0 : 0-2)
Turgovia
5
Winterthur
1
fine
(1-0 : 3-0 : 1-1)
rocco-cattaneo-dimissiona-dalla-presidenza-della-monte-tamaro-sa
Rocco Cattaneo è stato presidente della Monte Tamaro Sa per 18 anni (Foto Ti-Press)
18.08.2020 - 16:020
Aggiornamento : 19:29

Rocco Cattaneo dimissiona dalla presidenza della Monte Tamaro Sa

Il consigliere nazionale del Plr lascia dopo ventidue anni nel Consiglio d'amministrazione, diciotto dei quali alla sua guida

Rocco Cattaneo lascia la presidenza della Monte Tamaro Sa. Dopo ventidue anni nel Consiglio d'amministrazione della società turistica, diciotto dei quali alla presidenza, il consigliere nazionale del Partito liberale-radicale ha deciso di dimissionare. Alla base della decisione, come indica una nota della Sa, ci sarebbe la volontà di lasciar spazio e forze nuove. 

“Negli anni sessanta – si legge – ho avuto il privilegio di assistere in prima persona a come è nata la scintilla che ha dato vita a quello che vediamo, un’idea nata dalla fantasia, dal coraggio e dall’intraprendenza di mio padre; sostenuto senza risparmio da mia madre. In seguito, ho avuto l’onore di seguire gli eventi che hanno dato solidità e stabilità al futuro della stazione turistica”.

L'ex presidente del Plr aggiunge che “la struttura attuale del finanziamento della Società è confortante e permette di guardare al futuro con ottimismo in vista dei nuovi e importantissimi progetti” e che “non nascondo di lasciare questa carica con un po’ di nostalgia”. Il suo successore verrà nominato dal Consiglio di Amministrazione che si riunirà dopo l’Assemblea degli azionisti.

Cattaneo a marzo aveva lasciato anche il Gruppo City Carburoil SA, cedendo la sua quota nell’azionariato alla sorella Lorenza Cattaneo Colombo e al fratello Luca.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved