Ti-Press
Luganese
22.10.2019 - 10:390

'Terzetto del Vedeggio', tre giorni in aula per due anni di furti

Tra il 2013 e il 2014 hanno scassinato appartamenti, società e garage per complessivi 85mila franchi. Nel 'curriculum', anche una rissa a Losone

Una banda 'nostrana', un terzetto del Vedeggio composto da tre ticinesi attorno ai 25 anni deve rispondere da stamane davanti alle Assise criminali di Lugano di una miriade di furti con scasso in appartamenti, società, garages messi a segno tra il 2013 e 2014 per complessivi 85mila franchi. Quello che la pubblica accusa considera il trascinatore, il 'capo banda', 24 anni, è pure accusato di una mega rissa, assurta agli onori delle cronache, avvenuta a Lamone il 30 ottobre 2016 tra più protagonisti. Il motivo? Il 24 enne sarebbe stato lasciato dalla ragazza e avrebbe così ingaggiato una lite a suon di colpi nei confronti del rivale in amore con il concorso di complici. I tre imputati hanno sostanzialmente ammesso le loro responsabilità. Il processo durerà almeno due giorni.

Potrebbe interessarti anche
Tags
anni
terzetto
furti
vedeggio
85mila franchi
rissa
85mila
appartamenti
complessivi 85mila franchi
società
© Regiopress, All rights reserved