30.09.2022 - 00:00

Comprarsi mezza Locarno con un lancio di dadi, da oggi si può

Dopo le edizioni dedicate a Lugano e al Ticino, arriva sul mercato anche la versione incentrata sulla Città sul Verbano del gioco da tavolo Monopoly

comprarsi-mezza-locarno-con-un-lancio-di-dadi-da-oggi-si-puo

Chi diventerà il più grande magnate immobiliare di Locarno? Chi metterà le mani su piazza Sant’Antonio, sul Lido o su Cardada? E chi costruirà case e alberghi in mezzo alla città sul Lago Maggiore, imponendo poi affitti esorbitanti ai compagni di gioco fino a mandarli in bancarotta? Anche se per poche ore e seduti a un tavolo, gli scenari descritti possono ora venir vissuti anche tra amici o in famiglia, visto che è arrivato Monopoly Locarno.

Sì, da oggi anche la città del Festival del cinema (non poteva mancare tra le caselle del tabellone locarnese) ha la sua versione del Monopoly, da sempre il gioco da tavolo più famoso e amato dagli svizzeri. Negli scorsi anni, unique Gaming Partners Ag ha già lanciato sul mercato elvetico oltre 50 edizioni del gioco di società, riscuotendo un notevole successo. Nell’ultimo anno, è emerso più volte il desiderio di proporre una nuova versione dedicata al Canton Ticino e, dopo alcune valutazioni, gli sviluppatori hanno scelto come protagonista la città di Locarno. "La pandemia ha sconvolto anche i nostri piani – spiega André Tschumper, responsabile della comunicazione di unique Gaming Partners Ag –. Infatti, pur fabbricando i giochi in Europa, le misure più o meno rigide dei vari lockdown hanno colpito anche la nostra attività. Questa situazione ci ha purtroppo costretti a posticipare la produzione di Monopoly Locarno, ma ora il gioco è finalmente disponibile".

La versione locarnese del Monopoly, che si aggiunge a quelle già in circolazione dedicate a Lugano e al Ticino in generale, è disponibile da Manor.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved