13.04.2022 - 17:03
Aggiornamento: 19:27

Luoghi d’arte del Locarnese, in 14 per il nuovo prospetto

Esce il pieghevole 2022 per i musei e le fondazioni della regione. E c’è pure il nuovo sito web

luoghi-d-arte-del-locarnese-in-14-per-il-nuovo-prospetto
Ti-Press

"Quattordici istituzioni pubbliche e private si presentano riunite, con l’intento di promuovere la cultura museale nella regione, creando così una rete di collaborazione interna che si propone di ottimizzare la comunicazione e la visibilità". Con questa premessa avanza il progetto "Luoghi d’arte nel locarnese", con la pubblicazione del prospetto pieghevole e del nuovo sito web relativi alla stagione espositiva 2022.

Aderiscono i musei comunali Città di Locarno, Fondazione Museo Mecrì, musei comunali di Ascona, Fondazione Ghisla, Fondazione Monte Verità, Fondazione Marguerite Arp, Centro internazionale di scultura di Peccia, Fondazione Epper, Fondazione Rolf Gérard, Fondazione Remo Rossi, Centro culturale Elisarion e Museo Centovalli e Pedemonte.

"Il progetto nuovo e inedito, orientato a turisti e alla popolazione ticinese, si fonda su un sentimento di coesione e collaborazione e intende mettere in risalto il nostro territorio e dare prova della grande operosità che contraddistingue il locarnese nell’ambito culturale – spiegano i promotori –. Si stima che attraverso la distribuzione del prospetto cartaceo, delle ricerche sul web, delle attività sui social media e grazie ai visitatori di ogni singolo museo e fondazione associati, nel 2022 l’apparato di comunicazione messo in campo permetterà di raggiungere tra le 80mila e le 100mila persone".

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved