intragna-i-90-anni-di-don-tarcisio
21.03.2022 - 06:00

Intragna, i 90 anni di don Tarcisio

Cappellano della casa anziani San Donato, per un ventennio parroco delle Terre di Pedemonte il sacerdote è persona conosciuta e molto amata dalla comunità

Compie oggi 90 anni don Tarcisio Brughelli, originario di Contra, ai più noto con l’appellativo ‘don Tà’, per un ventennio parroco delle Terre di Pedemonte, dal 2009 a Intragna, con la carica di cappellano della casa anziani San Donato. La comunità locale e di tutta la regione è molto legata a don Tarcisio, persona impegnata anche in seno alla Parrocchia, il quale festeggia la ricorrenza in buona salute e con la mente ancora molto lucida. Persona socievole, dal sorriso affabile, sempre pronta ad ascoltare i suoi concittadini e a parlare con i giovani con gioiosa speranza, ha speso la sua vita (è stato nominato sacerdote nel 1957) al servizio di Dio, della Chiesa e dei fedeli. Prevosto di grande umiltà, ma al tempo stesso ottimista al punto da vedere i confini di ogni cosa sempre un poco più larghi, sensibile alla giovinezza della vita, riesce a infondere conforto nella vita di tante persone che ascoltano i suoi incoraggiamenti. In tempi di pandemia, per non lasciare soli gli anziani ospiti del San Donato, costretti all’isolamento, don Tarcisio si era di sua spontanea volontà trasferito per diverso tempo all’interno del gerontocomio, in modo da assistere spiritualmente le persone. Sono in molti che in queste ore si sono stretti intorno a lui e che lo hanno ringraziato per ciò che ha fatto in tutti questi anni, con dedizione, a favore di più generazioni che lo stimano. Martedì la casa anziani festeggerà con l’interessato le 90 primavere.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
don tarcisio intragna pedemonte sacerdote
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved