gambarogno-entro-oggi-fine-dello-spegnimento-dell-incendio
Ti-Press
Si lavora per scongiurare la riaccensione...
ULTIME NOTIZIE Cantone
Mendrisiotto
3 ore

A Muggio ci si prepara per le Feste di San Lorenzo

Dal 12 al 14 agosto ci si ritroverà di nuovo per uno degli appuntamenti tradizionali del villaggio
Luganese
4 ore

Lugano, meno barche, più verde

Mozione interpartitica che propone a Città e cittadini il ridisegno del parchetto Lanchetta in via Castagnola, una ’zona molto pregiata del comune’
Bellinzonese
5 ore

Festa in piazza a Sobrio

Appuntamento per sabato 2 luglio. Durante l’evento si esibirà la nota fisarmonicista e cantante Sabrina Salvestrin
Bellinzonese
6 ore

Caffè letterario open air a Bellinzona

Appuntamento per mercoledì 29 giugno alle 20 al Camping Bellinzona
Grigioni
6 ore

Gara podistica e camminata popolare a Rossa

Appuntamento per domenica tre luglio sul meraviglioso fondovalle della Val Calanca
Bellinzonese
6 ore

Inaugurato Il Larice a Leontica

Il punto d’incontro ha come obiettivo quello di mantenere e possibilmente sviluppare il contesto socio-economico e culturale del paese
Gallery
Mendrisiotto
6 ore

Vacallo, il torneo Streetball gialloverde è stato un successo

Sport, festa e solidarietà alla manifestazione di giugno della Sav. Il ricavato è andato a favore del movimento giovanile
Luganese
6 ore

Rombano le Harley e le strade sono tutte (o quasi) loro

Da giovedì 30 giugno a domenica 3 luglio Lugano sarà letteralmente invasa dalle mitiche due-ruote. Evento che comporterà qualche cambiamento viario.
Luganese
7 ore

Incontro con Fabiano Alborghetti e il suo ‘Corpuscoli di Krause’

Nell’ambito del progetto Chilometro zero alla Biblioteca cantonale di Lugano incontro venerdì 1° luglio
11.02.2022 - 10:13
Aggiornamento: 18:23

Gambarogno, entro oggi fine dello spegnimento dell’incendio

Il comunicato odierno conferma le previsioni date già mercoledì scorso. Tutti i Corpi impegnati anche nei prossimi giorni col dispositivo di sorveglianza

Monte di Gambarogno, le azioni di spegnimento messe in campo negli ultimi giorni sono state efficaci, a confermarlo anche i rilievi notturni. Il bollettino mattutino diramato dai pompieri della Città di Bellinzona è ottimista e riafferma le previsioni fatte negli scorsi giorni di portare a termine le operazioni di spegnimento e bonifica (sotto la responsabilità del comandante Samuele Barenco) entro la fine della giornata, “sebbene – si precisa nel comunicato – la presenza di punti caldi e focolai covanti nel sottosuolo non potrà essere completamente esclusa”. Nel pomeriggio, si procederà dunque alla smobilitazione del dispositivo dell’alpe di Neggia dopo ben 13 giorni di lavoro, ma le previsioni meteorologiche hanno annunciato “una nuova fase di vento da nord, con raffiche sino ai 90 chilometri orari”, perciò “si stanno analizzando le possibili conseguenze e pianificando le misure organizzative necessarie”, si legge nel comunicato odierno.

Da stasera: terza fase dell’intervento

La terza fase entrerà nel vivo questa sera e prevede “una presenza nelle ore diurne di un gruppo di pompieri di montagna, incaricati di pattugliare e sorvegliare l’area dell’incendio”. La squadra sarà equipaggiata “per intervenire puntualmente su eventuali punti caldi o focolai che dovessero palesarsi”. Qualora la situazione lo richiedesse, inoltre è stato “predisposto un gruppo di rinforzo pronto all’impiego”. Quindi, “nelle ore notturne una guardia fuoco dei pompieri del Gambarogno sorveglierà l’area in modo da poter allarmare tempestivamente in caso di bisogno”.

Nel fine settimana: dispositivo di sorveglianza

Nel fine settimana, la parola d’ordine è sorveglianza: verrà infatti attivato un dispositivo atto all’osservazione e al controllo, garantito dai pompieri di Bellinzona. “Nei giorni successivi – invece – ci si appoggerà anche sul supporto di tutti i Corpi pompieri e Sezioni di montagna del Ticino”.

Ancora sul fronte meteorologico, lunedì prossimo è prevista una perturbazione che potrebbe portare fino a 10 centimetri di neve sull’area dell’incendio: “Sebbene non possa essere considerata una precipitazione sufficiente per dichiarare definitivamente risolta la situazione, sicuramente contribuirà ulteriormente a scongiurare nuove riaccensioni”, si sottolinea.


Ti-Press
Al comando dell’intervento

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
gambarogno incendio pompieri spegnimento
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved